Ultime notizie

Vito Nicastri

  • 02 ottobre 2019

    Appalti

    Mafia e appalti. Condannato a 9 anni Vito Nicastri, il «re dell'eolico»

    L'imprenditore trapanese è stato condannato dal Gup, con rito abbreviato, per concorso esterno in associazione mafiosa

  • 01 ottobre 2019
    Mafia: condannato a 9 anni Vito Nicastri, re dell’eolico

    Italia

    Mafia: condannato a 9 anni Vito Nicastri, re dell’eolico

    Nicastri, soprannominato Re dell'Eolico per i suoi investimenti nelle energie rinnovabili, secondo l'accusa sarebbe stato tra i finanziatori della latitanza del boss Matteo Messina Denaro

  • 26 luglio 2019
    Siri, il pranzo tra Nicastri e l’ex sottosegretario. I nodi della corruzione

    Italia

    Siri, il pranzo tra Nicastri e l’ex sottosegretario. I nodi della corruzione

    All’udienza di incidente probatorio Manlio Nicastri ha ammesso di aver saputo di una «promessa» di corruzione «però se fosse solo intenzione di Arata o che il senatore Siri ne fosse a conoscenza non so dire». Vito Nicastri - già accusato di essere uno dei finanziatori della latitanza del boss Matteo Messina Denaro - dice di aver partecipato a un pranzo con Siri. Il 18 aprile scorso l’ex sottosegretario aveva negato di conoscere l’imprenditore

  • 24 luglio 2019
    Dal Russiagate al caso Siri: i nodi giudiziari che pesano sul governo

    Italia

    Dal Russiagate al caso Siri: i nodi giudiziari che pesano sul governo

    Due inchieste che pesano sulla tenuta dell’esecutivo. Oggi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte indosserà i panni del garante delle istituzioni al Senato, dove si discuterà della presunta tangente da 65 milioni di euro della Russia. Intanto i pm di Milano sono a un «punto di svolta». Giovedì l’incidente probatorio sull’ex sottosegretario Siri

  • 23 luglio 2019
    Arata: «I politici se li usi li paghi». Il giallo della telefonata con Salvini

    Italia

    Arata: «I politici se li usi li paghi». Il giallo della telefonata con Salvini

    Depositati gli atti dei pm di Roma sulla presunta tangente da 30mila euro pagata da Paolo Arata ad Armando Siri per influire sulle scelte di politica energetica del governo. La dazione avrebbe creato un beneficio alle imprese nel settore delle rinnovabili di Paolo Arata, in affari con Vito Nicastri, imprenditore accusato di finanziare la latitanza del boss Matteo Messina Denaro.

  • 08 maggio 2019
    Siri alla Procura di Roma per dichiarazioni spontanee

    Notizie

    Siri alla Procura di Roma per dichiarazioni spontanee

    Sono previste per oggi le spontanee dichiarazioni del sottosegretario (senza deleghe) Armando Siri, indagato alla Procura di Roma per corruzione. La sua audizione rientra nell’inchiesta sugli emendamenti che l’imprenditore Paolo Franco Arata intendeva inserire nel Def grazie all'esponente di punta

  • 29 aprile 2019
    Caso Siri, la difesa del sottosegretario: «Ci presenteremo ai pm»

    Notizie

    Caso Siri, la difesa del sottosegretario: «Ci presenteremo ai pm»

    Accelera l’indagine della Procura di Roma sulla presunta corruzione del sottosegretario leghista Armando Siri, per una presunta tangente «data e/o promessa» da 30mila euro. Oggi negli uffici della Procura c’è stato un primo incontro tra i difensori e i titolari del procedimento arrivato nella

  • 26 aprile 2019
    Caso Siri: depositata informativa con l’intercettazione sulla presunta «mazzetta»

    Notizie

    Caso Siri: depositata informativa con l’intercettazione sulla presunta «mazzetta»

    Una informativa della Dia di Trapani del 29 marzo. È lì che gli inquirenti citano, tra le altre, una lunga intercettazione ambientale tra l'imprenditore Paolo Arata e il figlio Francesco del settembre scorso che tirerebbe in ballo il sottosegretario Armando Siri e la presunta «dazione o promessa»

    M5S, dopo Siri si alza lo scontro: attacco frontale a Salvini

    Notizie

    M5S, dopo Siri si alza lo scontro: attacco frontale a Salvini

    Nell’epoca della politica dei social e dei selfie, la notizia rivelata dal Messaggero che Luigi Di Maio e Matteo Salvini si sono “defollowati” su Instagram ha il suo peso. Misura la temperatura dello scontro sul caso Siri, in deciso rialzo. Con i Cinque Stelle che passano direttamente all’attacco

  • 25 aprile 2019
    Siri e i 30mila euro «promessi»: il documento della Procura

    Notizie

    Siri e i 30mila euro «promessi»: il documento della Procura

    Il sottosegretario Armando Siri è indagato per corruzione in quanto riceveva «la promessa e/o la dazione» di 30mila euro da Paolo Francesco Arata. Il particolare emerge dalle intercettazioni tra lo stesso Arata e il figlio Francesco, tuttavia la conversazione, come pubblicata dal Corriere della