Ultime notizie

visionnaire

  • 10 aprile 2018
    Sinergie e capitali esteri. Il design apre le porte per diventare grande

    Impresa e Territori

    Sinergie e capitali esteri. Il design apre le porte per diventare grande

    L’ultima operazione, in ordine di tempo, è l’ingresso della holding di investimento Nuo Capital – che fa capo alla famiglia Pao Cheng di Hong Kong – nel capitale di una media azienda lecchese, la Sozzi Arredamenti di Valmadrera (si veda articolo sotto). Negli ultimi sei mesi le operazioni

  • 26 marzo 2018
    Visionnaire porta il lusso made in Italy in California

    Notizie

    Visionnaire porta il lusso made in Italy in California

    Dietro a stucchi dorati, pietre intarsiate, catene di cristalli, pelli e sete preziose degli arredi Visionnaire che trasudano lusso non c’è solo il valore di un brand iconico bolognese riservato, per listino prezzi, ai cosiddetti Uhnwi (gli ultra high-net-worth individuals, persone con decine di

  • 19 febbraio 2018
    Club del Made in Italy in Cina,  una storia di successo

    Casa

    Club del Made in Italy in Cina, una storia di successo

    Italia-Cina: un rapporto sotto i riflettori in questi mesi considerando l’interesse cinese nel raggiungere i grandi porti italiani, a partire da Trieste, Venezia e Genova, per sviluppare opportunità di cooperazione dopo il maxi-investimento nel Pireo. A gennaio è stato inaugurato a Venezia l’anno

  • 28 novembre 2017
    Private equity, sprint sul made in Italy

    Notizie

    Private equity, sprint sul made in Italy

    Il private equity torna sotto i riflettori grazie a settori simbolo del Made in Italy, come lusso e alimentare. Tanti i dossier sul tavolo dei fondi: dal design di Visionnaire fino a O Bag, brand delle borse. Ma i rumors coinvolgono anche il fashion di Canali e i piumini di Save the Duck.

  • 22 dicembre 2016
    Imprese italiane alla conquista del mondo grazie all’M&A

    Finanza e Mercati

    Imprese italiane alla conquista del mondo grazie all’M&A

    Un viaggio tra le aziende italiane che hanno deciso di cogliere l'opportunità dell'internazionalizzazione attraverso operazioni di M&A. Ma anche una raccolta di testimonianze che possono essere da ispirazione per quelle circa 600 aziende con fondamentali “sani” e con tassi di crescita interessanti