Ultime notizie

Sonatrach

  • 15 gennaio 2020
    Eni, caso Saipem-Algeria: tutti assolti i vertici

    Italia

    Eni, caso Saipem-Algeria: tutti assolti i vertici

    La seconda Corte d’Appello di Milano ha assolto l'ex ad di Eni Paolo Scaroni, attuale presidente del Milan, e la compagnia petrolifera italiana nel processo con al centro il caso Saipem-Algeria su una presunta maxitangente algerina

  • 13 novembre 2019
    Saipem-Algeria: chiesta condanna a 6 anni e 4 mesi per l’ex ad Eni Scaroni

    Finanza

    Saipem-Algeria: chiesta condanna a 6 anni e 4 mesi per l’ex ad Eni Scaroni

    La Procura generale di Milano, con il sostituto procuratore Massimo Gaballo, ha chiesto di condannare a 6 anni e 4 mesi per corruzione internazionale l’ex ad di Eni e attuale presidente del Milan Paolo Scaroni, nell’ambito del processo in appello sul presunto pagamento di tangenti in Algeria per far ottenere dei contratti a Saipem (partecipata di Eni)

    Gas, l’Algeria con i nuovi contratti dimezza le forniture all’Italia

    Finanza

    Gas, l’Algeria con i nuovi contratti dimezza le forniture all’Italia

    Anche Edison ha rinnovato gli accordi per l’acquisto di gas dall’Algeria, come avevano già fatto Eni ed Enel. Il contratto esistente è stato esteso al 2027 e garantisce forniture di 1 miliardo di metri cubi l’anno per 8 anni: la metà rispetto al passato, come negli altri casi

  • 17 ottobre 2019
    «Al lavoro» a Roma, 3.700 laureati hanno incontro le imprese

    Scuola

    «Al lavoro» a Roma, 3.700 laureati hanno incontro le imprese

    AL Lavoro”, il career day organizzato da AlmaLaurea srl, ha fatto tappa a Roma. L’appuntamento con la giornata dedicata ai neo-laureati in cerca di lavoro ha visto la partecipazione di 3.700 laureandi e laureati che si sono pre-registrati all’vvento. Nello specifico sono 3.059 i colloqui

  • 27 giugno 2019
    Gas dall’Algeria, anche Enel rinnova il contratto ma con volumi dimezzati

    Finanza

    Gas dall’Algeria, anche Enel rinnova il contratto ma con volumi dimezzati

    Dopo Eni, anche Enel ha rinnovato il contratto per l’importazione di gas dall’Algeria, mettendo ulteriormente al sicuro gli scenari di approvvigionamento dell’Italia. Anche questo accordo – come quelli siglati di recente dal gruppo di San Donato e da altri clienti europei – è comunque di durata