Ultime notizie

sergej djagilev

  • 16 aprile 2021
    Keynes e la «Teoria Generale» che ci fece capire meglio il mondo

    Commenti

    Keynes e la «Teoria Generale» che ci fece capire meglio il mondo

    John Maynard Keynes morì 75 anni fa, domenica 21 aprile 1946, a Tilton, un villaggio del Sussex a sud di Londra. Era nato a Cambridge il 5 giugno 1883. Aveva dunque poco meno di 63 anni. La sua morte fu improvvisa, ma non inaspettata. Da anni versava in condizioni di salute precarie: nella

  • 20 giugno 2019
    Natalia Goncharova, dalla Russia contro ogni convenzione

    Cultura

    Natalia Goncharova, dalla Russia contro ogni convenzione

    C'è tutta la Russia nella grande mostra che Tate Modern dedica a Natalia Goncharova, la prima retrospettiva in Gran Bretagna per un'artista che ha sempre voluto celebrare, preservare e interpretare le tradizioni e l'estetica del suo Paese.Nata nel 1881, lo stesso anno di Picasso, si considerava sua

  • 20 settembre 2017
    A Roma i capolavori «italiani» di Pablo Picasso

    Cultura

    A Roma i capolavori «italiani» di Pablo Picasso

    Era il febbraio del 1917 quando Jean Cocteau convinse Picasso a scendere con lui a Roma per incontrare Sergej Djagilev, il potente impresario dei Ballets Russes: si trattava di mettere a punto scene, costumi e sipario per il balletto Parade, ideato dallo stesso Cocteau e musicato da Erik Satie, ma

  • 04 dicembre 2016
    Shakespeare balla con  Misty

    Cultura

    Shakespeare balla con Misty

    Punto di domanda: chi sarà il nuovo direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala? Sulla stagione coreutica, al via il 20 dicembre sul palco del Piermarini, grava questo non poco irrilevante interrogativo. Dopo la defezione di Mauro Bigonzetti per “motivi di salute”, è saltata la sua Coppélia

  • 03 dicembre 2013
    Raffinati voli russi

    stagione-della-Scala

    Raffinati voli russi

    C'è molta Russia nella nuova stagione di balletto del Teatro alla Scala: Russia vecchia e nuova, Russia espatriata con i Ballets Russes di Sergej Djagilev e

  • 29 agosto 2012
    Malcontenta ma piena di vita

    Arteconomy

    Malcontenta ma piena di vita

    Un libro racconta la celebre villa palladiana tra il 1924 e il 1939 attraverso gli occhi di chi la acquistò, la restaurò e venne a visitarla in qualità di ospite - Comperato dal brasiliano Albert Landsberg, l'edificio divenne punto d'incontro di personaggi come Misia Sert, Le Corbusier, Djagilev, Rubinstein e Churchill

  • 26 agosto 2012
    Malcontenta ma piena di vita

    Cultura

    Malcontenta ma piena di vita

    Un libro racconta la celebre villa palladiana tra il 1924 e il 1939 attraverso gli occhi di chi la acquistò, la restaurò e venne a visitarla in qualità di ospite - Comperato dal brasiliano Albert Landsberg, l'edificio divenne punto d'incontro di personaggi come Misia Sert, Le Corbusier, Djagilev, Rubinstein e Churchill