Ultime notizie

scott walker

  • 03 novembre 2020
    Trump contro Biden, zone rurali contro città: le due facce dell’America al voto

    24Plus

    24+ Trump contro Biden, zone rurali contro città: le due facce dell’America al voto

    La tensione nel Paese scuote singole contee e una ventina di queste, dal cuore di Wisconsin a Pennsylvania e Florida, saranno barometri decisivi

  • 23 dicembre 2018
    Top Ten: gli album che hanno segnato il nostro 2018

    Cultura

    Top Ten: gli album che hanno segnato il nostro 2018

    Tempo di bilanci, anche musicali. E quindi, nel caso ve li foste persi nel corso dell'anno: il genio femminile di Mitski; le certezze ultraventennali dei Low; le mareggiate elettroniche di Jon Hopkins; altri sette nomi da salvare nelle vostre playlist riepilogative. Buon ascolto.

  • 07 novembre 2018
    Voto di Midterm negli Usa, ecco chi sono tutti i volti nuovi

    Mondo

    Voto di Midterm negli Usa, ecco chi sono tutti i volti nuovi

    Le elezioni di Midterm americane hanno dato un verdetto salomonico, con una Camera in mano ai democratici e un Senato invece solidamente repubblicano. Ma di salomonico ci sono solo le apparenze: le analisi del voto rivelano un partito democratico che vince o stravince nei grandi centri urbani e nei

    Camera ai democratici ma  repubblicani più forti al Senato. Trump: «Ora collaboriamo»

    Mondo

    Camera ai democratici ma repubblicani più forti al Senato. Trump: «Ora collaboriamo»

    New York - Camera ai democratici, Senato ai repubblicani. Alle elezioni di midterm gli ultimi dati pubblicati sul sito della Cnn danno i dem in vantaggio con 223 seggi contro 199 alla Camera. Al Senato, invece, i repubblicani sono in vantaggio per 51 a 46. Il responso delle urne consente

  • 17 agosto 2017
    La sindrome autodistruttiva di Donald Trump

    Mondo

    La sindrome autodistruttiva di Donald Trump

    Non dobbiamo stupirci: da ieri il mondo degli affari ha abbandonato in massa Donald Trump. Questo presidente, afflitto da una chiara sindrome della doppia personalità, ha passato martedì un limite che nessun prima di lui negli ultimi 70 anni aveva superato: discutendo degli incidenti di