Ultime notizie

Rossella Fiamingo

Trust project

  • 20 giugno 2022
    Nuoto, oro mondiale per Ceccon e Pilato. Agli Europei di scherma trionfo per le azzurre del fioretto

    Sport24

    Nuoto, oro mondiale per Ceccon e Pilato. Agli Europei di scherma trionfo per le azzurre del fioretto

    Successi per l’Italia tra i mondiali di nuoto di Budapest e gli Europei di scherma di Antalya

  • 27 luglio 2021
    Tokyo 2020, Bordignon argento nei pesi. Bronzi da judo e spada

    Sport24

    Tokyo 2020, Bordignon argento nei pesi. Bronzi da judo e spada

    Salgono a 12 le medaglie azzurre, ma mancano gli ori. Maria Centracchio terza nel judo, bronzo alla spada a squadre femminile

    Il Molise è di bronzo

    RadioProgramma

    Il Molise è di bronzo

    Il Molise esiste ed è di bronzo come Maria Centracchio, judoka di Isernia che si mette al collo la medaglia di bronzo nel judo categoria 63 kg......

  • 28 ottobre 2019
    Sport, successi, sconfitte e rinascite delle campionesse italiane

    Sport24

    Sport, successi, sconfitte e rinascite delle campionesse italiane

    Dal bronzo nei 50 km di marcia di Eleonora Giorgi alla qualificazione agli ottavi di finale della Nazionale ai Mondiali di calcio di Francia, dall’oro nei 400 ostacoli di Ayomide Folorunso alle medaglie di Arjola Trimi ai Mondiali di Londra. Le azzurre italiane continuano a macinare successi e podi

  • 27 ottobre 2019
    Donne di sport

    Commenti

    Donne di sport

    In questo ebook 18 ritratti e una decina di racconti di atlete che hanno fatto il 2019, che ci hanno fatto emozionare, dalle piste dello sci (Sofia Goggia, Michela Moioli, Dorothea Wierer) a quelle dell'atletica (Eleonora Giorgi, Ayomide Folorunso, Martina Caironi), dalle corsie del nuoto (Arjola Trimi, Simona Quadarella, Francesca Dallapé) ai parquet di basket e volley (Cristiana Chirichella, Giorgia Sottana, Paola Egonu) alle piste del ciclismo (Elisa Balsamo), al tatami di Edwige Gwend, alle padane della spadista Rossella Fiamingo, fino ai campi da calcio (Cristiana Ghirelli e Laura Fusetti) e rugby (Manuela Furlan).Le loro voci sono vita vissuta, sono giornate infinite di allenamento, sono la fotografia di un movimento che parte dalle ragazzine che iniziano a frequentare palestre e campetti di periferia per diventare donne di sport, portatrici di quei valori che, ad esempio, le aziende cercano per promuovere i loro prodotti.

  • 08 agosto 2016
    Mare, boxe e scherma: i distretti ai Giochi

    Notizie

    Mare, boxe e scherma: i distretti ai Giochi

    La geografia segna il destino. Così succede agli uomini, alle imprese e anche allo sport. Come certe aziende nascono in determinate aree (l’Italia è culla di distretti unici), così il clima, un cielo, certi spazi fanno gli atleti e le medaglie. Fra i 309 azzurri che hanno iniziato l’avventura

    Mare, boxe e scherma: i distretti ai Giochi

    Notizie

    Mare, boxe e scherma: i distretti ai Giochi

    La geografia segna il destino. Così succede agli uomini, alle imprese e anche allo sport. Come certe aziende nascono in determinate aree (l’Italia è culla di distretti unici), così il clima, un cielo, certi spazi fanno gli atleti e le medaglie. Fra i 309 azzurri che hanno iniziato l’avventura

  • 07 agosto 2016
    Rio 2016, judo: strepitoso Basile, è il 200esimo oro

    Notizie

    Rio 2016, judo: strepitoso Basile, è il 200esimo oro

    Uno strepitoso Fabio Basile demolisce tutti gli avversari e si prende l'oro nella categoria 66 kg del judo maschile. E' il primo oro azzurro a Rio 2016, ma soprattutto si tratta della 200esima medaglia più preziosa nella storia olimpica dell'Italia: percorso netto per il piemontese, nella finale

    Rossella che per un istante s’è sognata Vezzali

    Notizie

    Rossella che per un istante s’è sognata Vezzali

    “Per un istante ho pensato di essere come Valentina. O meglio, ho sognato di diventare la Vezzali. Invece, no, questo argento al collo mi ricorda che c'è ancora parecchio da fare per diventare come lei…”. A pensare che alla fine di certe finali qualche calciatore lo butta via quasi disgustato, ti

    Argento Fiamingo, perché la scherma è made in Italy

    Notizie

    Argento Fiamingo, perché la scherma è made in Italy

    RIO DE JANEIRO - L’Italia, Paese di dame, cavalier, armi e amori, come nessuno al mondo sa vestire chi con quelle armi cerca la gloria di Olimpia. Perché sono italianissime tre delle più conosciute aziende che a livello globale creano divise, maschere e tutto quanto ogni schermitore porta in