Ultime notizie

robert gober

  • 22 gennaio 2015
    La Fondazione Prada aprirà una nuova sede a Milano, firmata Rem Koolhaas. Ci sarà anche un bar disegnato  da Wes Anderson

    Moda

    La Fondazione Prada aprirà una nuova sede a Milano, firmata Rem Koolhaas. Ci sarà anche un bar disegnato da Wes Anderson

    Aprirà praticamente insieme all’Expo, sabato 9 maggio, la nuova sede della Fondazione Prada di Milano, che affiancherà quella di Ca’ Corner della Regina a Venezia: le due sedi, da maggio e per tutta l’estate, saranno inoltre unite da due mostre di arte antica curate da Salvatore Settis. Rem

  • 13 maggio 2014
    New York centro del contemporaneo: Christie's batte asta per 745 milioni di $

    Arteconomy

    New York centro del contemporaneo: Christie's batte asta per 745 milioni di $

    Vai alla photogalleryIl record per il valore realizzato in asta è durato solo sei mesi: Christie's è riuscita a battere se stessa e superare il record del novembre 2013 raggiunto con 690 milioni di dollari, la sera del 13 maggio a New York grazie ad un catalogo di 72 lotti di cui solo quattro

  • 13 maggio 2013
    Gli avvocati che promuovono il contemporaneo

    Arteconomy

    Gli avvocati che promuovono il contemporaneo

    In anni recenti a Milano si stanno verificando casi di arte prodotta, o promossa, all'interno di studi legali. Di sicuro, l'esempio più innovativo è quello di NCTM che non solo ha istituito un budget di 12mila euro all'anno per i giovani artisti in partenza per residenze internazionali, ma ogni

  • 13 ottobre 2012
    Basquiat è il re indiscusso nella classifica di Artprice

    Arteconomy

    Basquiat è il re indiscusso nella classifica di Artprice

    Ogni anno a ottobre l'istituto di ricerca francese Artprice (www.artprice.com) dà conto dello stato di salute del mercato dell'arte contemporanea in un report che analizza i trend a livello globale e i risultati d'asta registrati negli ultimi dodici mesi (dall'1 luglio al 30 giugno successivo).

  • 29 gennaio 2011
    Dall'Asia i venti della speculazione

    Arteconomy

    Dall'Asia i venti della speculazione

    In Cina e India i maggiori volumi d'asta, ma anche i maggiori rischi

  • 20 febbraio 2010
    Investimenti anti-crisi - Ecco tutti gli artisti

    Arteconomy

    Investimenti anti-crisi - Ecco tutti gli artisti

    Fiducia su Doig, Cattelan, Kelley, Condo e Gober Intanto Gagosian apre a Parigi

  • 13 febbraio 2010
    A caccia degli artisti di lungo corso

    Arteconomy

    A caccia degli artisti di lungo corso

    L'inizio del 2010 segna una ripresa del mercato internazionale dell'arte. Su Plus24 di sabato 13 febbraio vi spieghiamo come diversificare il proprio portafoglio andando a caccia dei nuovi Fontana.Da New York a Londra sono tornati a comprare i collezionisti - Laurence Graff e Nick Maclean -, i

  • 14 gennaio 2010
    Il tuo nome è nella rosa

    Arteconomy

    Il tuo nome è nella rosa

    Nel compilare gli elenchi spesso si segue una precisa «ricetta»: un po' d'esordienti un pizzico di vecchi amici, qualche abile ripescaggio - Una rassegna al Louvre (curata da Eco) e l'imminente Biennale del Whitney Museum pongono l'interrogativo sul processo di selezione degli artisti da invitare alle mostre contemporanee

  • 13 maggio 2009
    Aste di Contemporaneo New York: vince ancora Christie's

    Arteconomy

    Aste di Contemporaneo New York: vince ancora Christie's

    Ancora lontana la ripresa del mercatoContinua il difficile momento per Sotheby's, che dopo aver registrato il più basso prezzo per gli impressionisti e il moderno il 5 maggio scorso, la sera del 12 maggio l'asta di Contemporary ha segnato un ribasso dell'87% rispetto alle vendite dell'anno scorso

  • 13 gennaio 2009
    Chi resisterà alla crisi?

    Arteconomy

    Chi resisterà alla crisi?

    Ecco gli artisti che tra dieci anni saranno ancora quotatiDa un'analisi di ArtTactic

  • 01 gennaio 1900
    La realtà rovesciata si fa arte sovversiva

    Cultura

    La realtà rovesciata si fa arte sovversiva

    La serie di mostre «Keeping it Real» alla Whitechapel Gallery ripercorrono il rapporto tra artisti e realtà da Duchamp a Mona Hatoum - Inaugurato il primo di quattro percorsi nella sensibilità contemporanea. Un volume di Achim Borchardt-Hume sull'eredità del «ready made»