Ultime notizie

robert capa

  • 21 giugno 2018
    Una scommessa regionale chiamata cultura

    Impresa e Territori

    Una scommessa regionale chiamata cultura

    Non è il più alto, neppure il più maestoso, ma Castel del Monte, con le sue proporzioni perfette, incorona la piana che lo circonda come in nessun altro caso ed è forse il più compiuto simbolo della sterminata ricchezza culturale di una regione, la Puglia, che è stata crocevia di culture

  • 20 giugno 2018
    Il pastore e il marines

    Impresa e Territori

    Il pastore e il marines

    La diga è lì vicina, Troina è a un passo. Quell’argine artificiale all’omonimo torrente funge quasi da metafora per spiegare uno degli eventi bellici più simbolici della Seconda guerra mondiale. Così come lo sbarramento contiene le acque del lago più grande della Sicilia altrettanto tentarono di

  • 25 maggio 2018
    Ecco i «magnifici cinque» del Campiello 2018

    Cultura

    Ecco i «magnifici cinque» del Campiello 2018

    Helena Janeczek, Ermanno Cavazzoni, Davide Orecchio, Francesco Targhetta e Rosella Postorino: questi i “magnifici cinque” del Campiello 2018. È stata votata questa mattina a Padova, nell’aula magna dell’Università, la cinquina del premio organizzato e finanziato dagli industriali del Veneto, giunto

  • 14 marzo 2018
    Buona affluenza a MIA Photo Fair ma qualità altalenante

    Arteconomy

    Buona affluenza a MIA Photo Fair ma qualità altalenante

    Si è tenuta a Milano l'ottava edizione di Mia Photo Fair (9-12 marzo 2018), la fiera per la fotografia ideata dal collezionista Fabio Castelli nel 2011 e allestita presso lo spazio The Mall tra i nuovi grattacieli di Porta Garibaldi. Una fiera che riesce ad attrarre pubblico interessato (i

  • 16 febbraio 2018
    Parma capitale italiana della cultura 2020

    Notizie

    Parma capitale italiana della cultura 2020

    Sarà Parma la capitale italiana della cultura per il 2020. Designata dalla Giuria presieduta da Stefano Baia Curioni, la vincitrice è stata annunciata oggi dal ministro dei Beni culturali e il turismo Dario Franceschini. Le finaliste erano Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano,