Ultime notizie

rita francesca fatiguso

  • 14 giugno 2016
    Merkel chiude la visita in Cina con accordi per 15 miliardi di dollari e garanzie sull’acciaio

    Mondo

    Merkel chiude la visita in Cina con accordi per 15 miliardi di dollari e garanzie sull’acciaio

    PECHINO - Ben 15 miliardi di dollari di contratti, un bel bottino per il cancelliere Angela Merkel. Si conclude alla grande la sua nona, trionfale, trasferta pechinese in un decennio di potere, questo è il quarto round bilaterale con la Cina. Non è una novità, Merkel è molto amata e apprezzata dai

    Debito e sovracapacità frenano Pechino: crescita 2017 al 6% per l’Fmi

    Mondo

    Debito e sovracapacità frenano Pechino: crescita 2017 al 6% per l’Fmi

    PECHINO - Un verdetto ancora da limare, non definitivo, che però la dice lunga sullo stato di salute della Cina. La revisione annuale (in gergo, il cosiddetto articolo IV) del Fondo monetario internazionale realizzata a Pechino anticipa la sentenza per bocca del vicedirettore dell’Fmi, David

    Antinori apre la via del vino verso la Cina

    Impresa e Territori

    Antinori apre la via del vino verso la Cina

    Il sorpasso dell’Italia sulla Francia come top wine producer nel 2015 con il record di 48,9 miliardi di litri ha giovato all’immagine del vino italiano in Cina che, però, resta inchiodato al 4,5% dei vini importati, stando ai dati delle Dogane cinesi. In testa alla classifica, ancora nettamente,

  • 13 giugno 2016
    Merkel chiede alla Cina di ridurre la sovracapacità e di aprire agli investimenti

    Mondo

    Merkel chiede alla Cina di ridurre la sovracapacità e di aprire agli investimenti

    Tagliare l’overcapacity cinese nell’acciaio, dare più spazio alle aziende straniere. Solo Angela Merkerl riesce a portare a più miti consigli la leadership cinese. Nella seconda giornata di visita ufficiale con al seguito il core delle aziende tedesche, il cancelliere squaderna le proprie esigenze:

  • 07 giugno 2016
    Cina-Usa,  dopo lo schiaffo patti su moneta e acciaio

    Commenti e Idee

    Cina-Usa, dopo lo schiaffo patti su moneta e acciaio

    Gli Stati Uniti incassano, al termine della due giorni di dialogo strategico con la Cina (siamo all’ottavo round) risultati sul piano economico che valgono, forse, molto di più su quello strettamente politico. Mentre la sintesi del segretario di Stato John Kerry è stata parecchio piatta («Ci

  • 07 giugno 2016
    Inter, Suning scatena una campagna promozionale a base di calcio

    Notizie

    Inter, Suning scatena una campagna promozionale a base di calcio

    Nel day after dell’acquisto dell’Inter, Suning scatena una campagna mediatica mai vista in metropolitana a Pechino – un milione di passeggeri al giorno - con centinaia di manifesti in cui è il calcio a fare da testimonial della bontà dei prodotti della catena commerciale più estesa della Cina con

    Acciaio, schiaffo cinese a Europa e Stati Uniti

    Impresa e Territori

    Acciaio, schiaffo cinese a Europa e Stati Uniti

    Nel dialogo strategico ed economico Usa-Cina (l’ottavo round si è aperto ieri nella Diaoyutai Guesthouse) la parte del leone tocca all’overcapacity, specie quella dell’acciaio. Gli Stati Uniti hanno attivato nei giorni scorsi una controffensiva sull’acciaio cinese a basso costo, aprendo

  • 06 giugno 2016
    Acciaio, Pechino gela Washington: sulla produzione decidono le aziende private

    Mondo

    Acciaio, Pechino gela Washington: sulla produzione decidono le aziende private

    PECHINO - Non sarà l’apertura, con Xi Jinping intervenuto al cospetto di John Kerry e Jacob Lew, né saranno le dichiarazioni sul clima di Xie Zhenhua della NDRC, la commissione per le riforme, a marcare la prima giornata del Dialogo Cina-Usa, quanto le risposte date (e negate) dal ministro delle

    Clima, Xie Zhenghua (NDRC): ratificare entro l'anno l'accordo di Parigi

    Mondo

    Clima, Xie Zhenghua (NDRC): ratificare entro l'anno l'accordo di Parigi

    PECHINO - Arriva in ritardo nella sala stampa della Diaoyutai Guesthouse, per il primo round delle relazioni Usa-Cina dedicato al climate change. Xie Zhenhua non è un funzionario qualunque, è lo special representative on climate change della potente NDRC, il braccio armato del partito per le

    Un piano stellare per il futuro del pallone: ecco in cifre la marcia cinese nel football

    Mondo

    Un piano stellare per il futuro del pallone: ecco in cifre la marcia cinese nel football

    PECHINO - Ecco di seguito in pillole filosofia e cifre della marcia cinese nel football. Nel 2015 viene pubblicato il primo programma sulla riforma del settore calcistico, “Il piano della riforma e lo sviluppo del calcio cinese”, caratterizzato da una semplificazione istituzionale, con l'obiettivo

    Inter ai cinesi, è fatta: a Suning il 68,55% del club, Thohir presidente con il 30%

    Notizie

    Inter ai cinesi, è fatta: a Suning il 68,55% del club, Thohir presidente con il 30%

    Il calcio porta alla ribalta Nanchino, quartiere generale di Suning, l'azienda che oggi ha formalizzato l'acquisto ufficiale per 700 milioni di euro (270 cash, il resto come accollo del debito pregresso) del 68,55% dell'Inter. Erick Tohir con il 30% resta presidente, Massimo Moratti è in uscita.Per

  • 31 maggio 2016
    Irritazione cinese, delegazione nordcoreana a Pechino

    Mondo

    Irritazione cinese, delegazione nordcoreana a Pechino

    PECHINO- Pechino è profondamente irritata per le nuove manovre della Corea del Nord, una delegazione di Pyongyang da oggi è in Cina dove resterà per una tre giorni di incontri.A guidarla uno degli ufficiali più alti in grado di Pyongyang, Ri Su-yong, entrato nel Politburo del Comitato centrale del

    Intesa tra Bei e Aiib, Europa e Cina finanzieranno progetti di interesse comune

    Mondo

    Intesa tra Bei e Aiib, Europa e Cina finanzieranno progetti di interesse comune

    Pechino - Intesa-quadro tra Banca europea per gli investimenti (Bei) e Asian infrastructural investment bank (Aiib) per razionalizzare il project financing, rafforzando la cooperazione e la comunicazione tra le due istituzioni bancarie. L’Europa diventa un’interfaccia importante per la banca