Ultime notizie

Rick Perry

  • 03 aprile 2020
    Petrolio, negli Usa lo scoglio a un’intesa globale sui tagli

    Finanza

    Petrolio, negli Usa lo scoglio a un’intesa globale sui tagli

    L’Opec ha convocato per lunedì un vertice aperto a qualunque Paese sia disposto a ridurre l’offerta di greggio. Per gli Usa non sarà facile trovare un sistema “accettabile” per collaborare. Ma senza di loro un accordo sembra impossibile

  • 24 marzo 2020
    Petrolio, gli Usa trattano con Riad (sognando di affossare l’Opec)

    Finanza

    Petrolio, gli Usa trattano con Riad (sognando di affossare l’Opec)

    Un’inviata speciale della Casa Bianca partirà per l’Arabia Saudita, mentre negli Stati Uniti si discute di tagli della produzione di greggio e assi alternativi all’Opec

  • 16 dicembre 2019
    Ucraina(gate), lo strano caso del signor Zelensky

    24Plus

    24+ Ucraina(gate), lo strano caso del signor Zelensky

    La carriera politica formale del leader ucraino è incominciata a fine 2018, solo quattro mesi prima del suo giuramento da presidente, quando ha aperto la sua non comune campagna elettorale. Tuttavia il suo reale ingresso nel mondo della politica risale all'autunno del 2017 con "Il servitore del popolo", una sitcom recitata e prodotta da lui

  • 12 settembre 2019
    Gli Usa di Trump superano i sauditi: primi al mondo per l'export di petrolio

    Finanza

    Gli Usa di Trump superano i sauditi: primi al mondo per l'export di petrolio

    A giugno le esportazioni americane di greggio hanno superato quelle dell'Arabia Saudita alle prese con i tagli Opec. La spinta della Casa Bianca alle nuove esplorazioni, allo shale oil e al gas naturale liquefatto

  • 04 settembre 2019
    Il gas russo ora arretra in Europa (ma per gli Usa è una vittoria di Pirro)

    Finanza

    Il gas russo ora arretra in Europa (ma per gli Usa è una vittoria di Pirro)

    Il gas russo comincia a perdere terreno in Europa, scalzato dalla crescente disponibilità di Gnl: metaniere cariche di gas liquido ceduto a prezzi stracciati, che sempre più spesso sbarcano sulle coste del Vecchio continente anziché in Asia e che ben prima dell’avvio della stagione invernale hanno

  • 27 giugno 2018
    L’allarme su Libia e Iran infiamma il prezzo del petrolio

    Finanza e Mercati

    L’allarme su Libia e Iran infiamma il prezzo del petrolio

    L’Opec ha appena raggiunto un accordo per offrire più petrolio e già l’aumento di produzione, coordinato con la Russia, minaccia di rivelarsi insufficiente. Nelle ultime quarantott’ore la situazione in Libia è precipitata al punto che le forniture di greggio dal Paese (già quasi

  • 26 maggio 2018
    «C’è Trump dietro il cambio di rotta sui tagli dell’Opec»

    Finanza e Mercati

    «C’è Trump dietro il cambio di rotta sui tagli dell’Opec»

    È stato Donald Trump, con il celebre tweet in cui denunciava i prezzi del petrolio «artificialmente troppo alti», a determinare l’agenda del vertice Opec del 22 giugno, in cui – ormai è ufficiale – si discuterà un’attenuazione dei tagli produttivi.

  • 05 dicembre 2017
    Primi segni di  disgelo tra Opec e shale oil

    Finanza e Mercati

    Primi segni di disgelo tra Opec e shale oil

    Opec e shale oil stanno facendo la pace. O quanto meno stanno firmando un cessate il fuoco. Il cambio di atteggiamento non è ancora plateale – e forse non lo sarà mai – ma i segnali di distensione si stanno moltiplicando e stanno diventando reciproci. Al punto da essere arrivati a coinvolgere non

  • 28 giugno 2017
    Trump apre la crociata per il «dominio» Usa nell’energia

    Finanza e Mercati

    Trump apre la crociata per il «dominio» Usa nell’energia

    L’indipendenza energetica è un traguardo che non basta più agli Stati Uniti di Donald Trump. Adesso l’obiettivo esplicito è il «dominio» dei mercati internazionali, da conquistare soprattutto attraverso il petrolio e il gas, ma anche con il carbone – che il nuovo inquilino della Casa Bianca difende

  • 01 giugno 2017
    Trump: accordo di Parigi su clima «pessimo»,   negoziato male da Obama

    Mondo

    Trump: accordo di Parigi su clima «pessimo», negoziato male da Obama

    New York - Il grande “strappo” con l'accordo di Parigi c'è stato. Ed è arrivato, paradossalmente, dal Rose Garden della Casa Bianca. Donald Trump ha scelto un giardino per ritirare l'adesione all'accordo internazionale firmato dal suo predecessore Barack Obama nel 2015 per combattere il cambiamento