Ultime notizie

Reti

  • 25 giugno 2022
    Attacco hacker alla Regione Sardegna, migliaia di file finiscono sul dark web

    Italia

    Attacco hacker alla Regione Sardegna, migliaia di file finiscono sul dark web

    Coinvolte anche direzioni di Enti locali e Protezione civile. Divulgati dati anagrafici, dati sanitari, informazioni sullo stato patrimoniale e finanziario

    Bollette e call center aggressivi: ecco come difendersi da truffe e contratti non richiesti

    Italia

    Bollette e call center aggressivi: ecco come difendersi da truffe e contratti non richiesti

    Le due Authority lanciano la prima campagna di comunicazione per fornire ai consumatori consigli e informazioni per fronteggiare il teleselling aggressivo

  • 24 giugno 2022
    Carceri: firmato memorandum intesa per programma lavoro carcerario

    Italia

    Carceri: firmato memorandum intesa per programma lavoro carcerario

    Obiettivo dell’iniziativa, «offrire opportunità professionali, formare competenze specializzate e favorire il reinserimento sociale dei detenuti». Il tutto, nell’ambito di un progetto nato in seguito alla collaborazione tra il Ministero della Giustizia e il Dipartimento per la trasformazione digitale

    Sanzioni pesanti ma inefficaci, il dilemma che arriva dall’Ucraina

    Commenti

    Sanzioni pesanti ma inefficaci, il dilemma che arriva dall’Ucraina

    La recente notizia del taglio da parte di Gazprom del 60% del gas attraverso la Germania, peraltro successivo di solo un mese al definitivo blocco di quello attraverso la Polonia e al dimezzamento del gas russo transitato in territorio ucraino occupato dagli invasori, lascia intendere che le contromosse della Federazione Russa contro noi Europei potranno implicare una drastica diminuzione o forse perfino un annullamento delle loro forniture di gas alla Ue, prima che questa si accordi all’unanimità su tale decisione, più volte evocata e considerata la madre di tutte le sanzioni

    Gli appalti PNRR e le ATI "sovrabbondanti"

    Amministrativo

    Gli appalti PNRR e le ATI "sovrabbondanti"

    La sentenza oggetto di commento rappresenta la conferma del principio generale di diritto antitrust secondo cui molti istituti contrattuali, tra cui le stesse associazioni temporanee "sovradimensionate", nonostante si distinguano per un'astratta neutralità, ben possono essere utilizzati in maniera distorta e strumentale per il perseguimento di scopi anticoncorrenziali non coincidenti con i fini riconosciuti dallo stesso ordinamento