Ultime notizie

produzione

  • 16 maggio 2022
    Maglificio Gran Sasso punta su tradizione, tecnologia e green

    Economia

    Maglificio Gran Sasso punta su tradizione, tecnologia e green

    Dalle antiche macchine per maglieria ai più moderni telai cotton di produzione giapponese di ultima generazione. Dal primo pullover a un milione di capi prodotti ogni anno. Un filo – è proprio il caso di dirlo – lungo settant’anni collega virtualmente questi elementi che rappresentano la storia, il

    Il distretto di Arezzo guarda al futuro con il progetto Vivi Oro

    Economia

    Il distretto di Arezzo guarda al futuro con il progetto Vivi Oro

    Un distretto con almeno duemila anni d’esperienza: è un caso unico al mondo quello dell’oreficeria di Arezzo, territorio dove il prezioso metallo si lavora sin dall’epoca degli Etruschi. Una storia passata attraverso i fasti del Rinascimento e le trasformazioni industriali, e che ha appena aperto

    Ferrara prepara il rilancio con la logistica e l’intermodalità

    Economia

    Ferrara prepara il rilancio con la logistica e l’intermodalità

    Una landa piatta di oltre 2.600 kmq e appena 340mila abitanti, con un patrimonio storico e naturalistico che le son valsi il riconoscimento Unesco di Città del Rinascimento e del Delta del Po, ma un’economia poco avvezza a occupare titoli di apertura perché Ferrara – lontana dalla via Emilia e più

    «Alleanza tra pubblico e privato per rilanciare il modello Marche»

    Economia

    «Alleanza tra pubblico e privato per rilanciare il modello Marche»

    «Stiamo lavorando per una regione più connessa, più centrale rispetto alle dinamiche nazionali e internazionali, per sostenere la nostra imprenditorialità e per costruire una identità condivisa, un brand Marche che sappia esaltare le nostre eccellenze». Sono passati 19 mesi da un'elezione ampia nei

    Accordo Eni Enea per la ricerca su tecnologie e energia pulita

    Economia

    Accordo Eni Enea per la ricerca su tecnologie e energia pulita

    Tre anni di ricerca e sperimentazione e una dote da otto milioni di euro per disegnare il futuro dell’energia tra rinnovabili, biofuel, economia circolare e “nucleare pulito”. Il viaggio verso gli obiettivi del 2050 è già iniziato. A percorrerlo, forti di una collaborazione che dura da anni e di