Ultime notizie

port said

  • 08 maggio 2018
    Contrabbando di sigarette, in fumo 10 miliardi di imposte nella Ue

    Mondo

    Contrabbando di sigarette, in fumo 10 miliardi di imposte nella Ue

    Circospetto ma con passo spedito lo spallone ucraino si avventura tra i boschi. Come facevano un tempo quelli che dalla Svizzera passavano i confine con l'Italia con tutto il loro carico di “bionde”. Lo spallone ucraino sa già come varcare il confine con la Polonia senza correre troppi rischi. Il

  • 20 dicembre 2017
    Eni: avvio lampo per Zohr, maggiore giacimento di gas del Mediterraneo

    Impresa e Territori

    Eni: avvio lampo per Zohr, maggiore giacimento di gas del Mediterraneo

    Eni ha avviato in meno di due anni e mezzo, un tempo record per questa tipologia di giacimento, la produzione del super-giant a gas di Zohr. La scoperta, che si trova nel blocco di Shorouk, nell’offshore dell’Egitto a circa 190 chilometri a nord di Port Said, ha un potenziale di oltre 850 miliardi

  • 05 giugno 2017
    Il Qatar e il calcio,  promozione unica per il paese

    Notizie

    Il Qatar e il calcio, promozione unica per il paese

    Gli attentati a firma Isis provocano ripercussioni politiche nel mondo arabo. Egitto, Arabia Saudita, Emirati Arabi e Bahrein hanno infatti annunciato lo stop dei rapporti diplomatici con il Qatar, in seguito a crescenti tensioni tra i Paesi del Golfo circa il presunto appoggio qatariota a gruppi

  • 06 aprile 2017
    Gli spedizionieri chiedono una Zes per il porto di Genova

    Impresa e Territori

    Gli spedizionieri chiedono una Zes per il porto di Genova

    Creare una Zes (zona economica speciale) che si estende «lungo l’intero perimetro portuale genovese e oltre, fino a comprendere i retroporti di Rivalta Scriva, Alessandra e Piacenza». La proposta arriva da Spediporto, l’associazione degli spedizionieri di Genova, per bocca del presidente Alessandro

  • 08 luglio 2016
    La nuova «Via della seta» e le sfide per l’Italia

    Commenti e Idee

    La nuova «Via della seta» e le sfide per l’Italia

    Il nuovo softpower cinese si chiama Obor. La «One Belt, One Road» (Obor per l’appunto), detta anche «Nuova Via della Seta», è il progetto di integrazione economica dei Paesi dell’Eurasia su cui sta puntando il Presidente Xi Jinping per realizzare il grande «Sogno Cinese» di una Cina forte e

  • 20 marzo 2016
    Tremila anni di Mare Nostrum

    Cultura

    Tremila anni di Mare Nostrum

    Gli storici hanno cercato di definire il Mediterraneo in svariati modi e il punto di partenza solitamente è l’opera di Fernand Braudel. Il grande storico francese pensava non solo a un mare ma al mondo che si stendeva ben oltre le sue rive e comprendeva tutte le aree che in un modo o nell’altro

  • 08 ottobre 2015
    A 30 anni dal sequestro della Achille Lauro

    Programma

    A 30 anni dal sequestro della Achille Lauro

    E' il 7 ottobre 1985. La Achille Lauro è una delle grandi eccellenze della marineria italiana che sta viaggiando al largo delle coste egiziane...

  • 01 settembre 2015
    Venezia rilancia le linee con la Cina
    How “Gaspolitik” Will Change

    English Version

    How “Gaspolitik” Will Change

    In a market where Italian companies are often a land of conquest for large foreign corporations, ENi and ENEL represent a significant exception: no easy prey but rather groups able to play their game at a global level.

  • 26 luglio 2015
    Al via il nuovo Suez,  orgoglio dell’Egitto

    Mondo

    Al via il nuovo Suez, orgoglio dell’Egitto

    Per realizzarlo ci vollero 10 anni di lavori, investimenti immani, e un esercito di un milione e mezzo di operai, di cui 125mila persero la vita in buona parte