Ultime notizie

Pontassieve

  • 13 novembre 2018
    Firenze, torna la Biennale Enogastronomica alla Fortezza da Basso

    Food

    Firenze, torna la Biennale Enogastronomica alla Fortezza da Basso

    L'autunnale appuntamento fiorentino per gli appassionati di gastronomia e vino La Biennale Enogastronomica si svolgerà a Firenze dal 16 al 19 novembre, presso la Fortezza da Basso. Nel programma oltre 100 tra viticoltori, produttori di olio e di eccellenze alimentari, 11 degustazioni di vino, in

  • 13 ottobre 2018
    Made in Italy, per sarti e orafi il lavoro è assicurato

    Moda

    Made in Italy, per sarti e orafi il lavoro è assicurato

    «La mostra è stata un successo oltre le nostre aspettative. Ma quello che mi ha colpito di più è stato l’interesse dei giovani, il loro entusiasmo nel vedere gli artigiani al lavoro. Credo che oggi considerino il saper fare qualcosa con le mani una cosa cool»: Alberto Cavalli ha impiegato due anni

  • 12 ottobre 2018
    Alta Scuola di Pelletteria Italiana (Scandicci e Pontassieve)

    Moda

    Alta Scuola di Pelletteria Italiana (Scandicci e Pontassieve)

    Nata nel 2005 nei comuni che insieme generano il 50% del fatturato nazionale della pelletteria di lusso, ha formato finora circa 3200 persone: nel 2017 quasi il 91% dei suoi allievi è stato assunto e a tempo indeterminato. La maggiore richiesta di profili professionali riguarda l'Operatore Banco e

  • 18 luglio 2018
    Un Rinascimento da melodramma

    Cultura

    Un Rinascimento da melodramma

    C’è un delizioso film, Camera con vista, che James Ivory ha tratto dal romanzo di Forster. Esprime molto bene, fra l’altro, il complesso rapporto, di fascinazione e di paura, che lega l’Inghilterra all’Italia, qui presente nella sua città esemplare, Firenze, con le sue opere d’arte e le sue

  • 25 maggio 2018
    A  Firenze è caccia aperta agli artigiani del lusso

    Impresa e Territori

    A Firenze è caccia aperta agli artigiani del lusso

    Negli ultimi dieci anni ha conquistato la leadership mondiale, diventando l’area in cui tutti i grandi marchi della moda vogliono venire a produrre le borse. Ora però il distretto della pelletteria di lusso di Firenze – cresciuto nel 2017 al ritmo del 15% e arrivato a esportare più di 2,5 miliardi