Ultime notizie

Poly Auction

  • 13 maggio 2013
    China Guardian, dominano nelle aste di primavera i grandi maestri

    Arteconomy

    China Guardian, dominano nelle aste di primavera i grandi maestri

    Ammonta a 2,57 miliardi di Renminbi (418 milioni di dollari) la cifra realizzata da China Guardian nella sessione primaverile di vendite. Davvero un buon inizio di stagione per la casa d'aste di Beijing che a maggio festeggia il ventennale dell'attività. Per China Guardian è stata anche

  • 13 aprile 2013
    Ad Hong Kong le aste di primavera superano le stime, ma non i risultati del 2012

    Arteconomy

    Ad Hong Kong le aste di primavera superano le stime, ma non i risultati del 2012

    Hong Kong: il meteo non dà previsioni molto primaverili: pioggia ed abbassamento della temperatura. Tuttavia, la nuova stagione del mercato asiatico sembra essere entrata in una fase di riscaldamento. Le prima sessione è cominciata il primo e secondo weekend di aprile con Sotheby's, Poly Auction,

  • 13 marzo 2013
    2012, la débacle dell'arte cinese

    Arteconomy

    2012, la débacle dell'arte cinese

    Il 2012 si conclude in sofferenza per il mercato dell'arte in Asia. Se da un lato il totale delle vendite di Christie's e Sotheby's nelle diverse categorie ha registrato un aumento del 5,9% rispetto al 2011, il drammatico rallentamento è stato, invece, sentito nell'arte cinese, segnalando una

  • 28 luglio 2012
    China Guardian sbarca a Hong Kong

    Arteconomy

    China Guardian sbarca a Hong Kong

    La casa d'aste China Guardian ha annunciato l'apertura di una sede a Hong Kong, dove terrà la prima asta a inizio ottobre in competizione con Christie's e Sotheby's (con quest'ultima sulla pittura moderna e tradizionale). La notizia rivela la volontà di affermarsi a livello internazionale, come ha

  • 19 maggio 2012
    Poly guadagna il terzo posto

    Arteconomy

    Poly guadagna il terzo posto

    Beijing Poly International Auction ha solo sette anni, ma la sua crescita è stata molto rapida e i risultati in termini di volumi sorprendenti. Conquistata la leadership in Cina e il terzo posto a livello mondiale dopo Sotheby's e Christie's, la casa d'aste cinese a fine 2011 ha realizzato un