Ultime notizie

policy brief

  • 25 luglio 2020
    Smart working, sconvolgente studio di Inapp: chi può farlo è avvantaggiato rispetto a chi non può

    24Plus

    24+ Smart working, sconvolgente studio di Inapp: chi può farlo è avvantaggiato rispetto a chi non può

    L’ente di ricerca governativo pubblica un report sull’«attitudine» al telelavoro degli italiani. Ne escono fuori ovvietà degne di Catalano e Lapalisse

  • 23 aprile 2020
    Le risorse ci sono, occorre spenderle bene

    Commenti

    Le risorse ci sono, occorre spenderle bene

    Il Fondo Monetario Internazionale ha azzardato le prime previsioni sull’andamento dell’economia mondiale nel 2020. Prendendole per buone (il Fondo stesso le ritiene aleatorie), il Pil italiano diminuirebbe quest’anno del 9,1 per cento. Sarebbe il maggiore crollo dall’ Unità d’Italia, ad eccezione

  • 11 marzo 2018
    Italia e Ue, il momento delle scelte strategiche

    Commenti e Idee

    Italia e Ue, il momento delle scelte strategiche

    Come spiegare il fatto che, domenica scorsa, più della metà dell’elettorato italiano, abbia dato il voto a due partiti (5 Stelle e Lega) che avevano un programma (dichiaratamente) sovranista? Quelle elezioni, forse per la prima volta, ci hanno consegnato un’Italia politicamente unificata intorno a

  • 05 agosto 2017
    Crescita e accordi Ue, carta da giocare bene

    Commenti e Idee

    Crescita e accordi Ue, carta da giocare bene

    Nell’Italia che si prepara a chiudere i battenti per le ferie estive, un merito non piccolo del Governo Gentiloni è di aver stabilito un clima abbastanza disteso, con l’economia che cresce a un ritmo decente e i conti pubblici sotto controllo (ma con il nodo delle clausole di salvaguardia sull’Iva).

  • 07 luglio 2015
    A Historically Cunning Move to Restart Europe

    English Version

    A Historically Cunning Move to Restart Europe

    The Greek referendum could be interpreted as the germ of a nationalist political contagion that will destroy the European dream. Conversely, it could be interpreted as a historically cunning move to revive the common project. It is the responsibility of the European leaders reunited today in the

  • 01 gennaio 1900
    Assonime: sì agli Union bonds