Ultime notizie

polar v800

  • 22 aprile 2015
    Orologi per chi fa sport (oltre 300 euro)/Polar V800

    Notizie

    Orologi per chi fa sport (oltre 300 euro)/Polar V800

    Il Polar V800 multi sport completamente personalizzabile ha una qualità percepibile, dai materiali al design e nelle funzioni. Ottanta grammi di peso, è un prodotto innovativo per una serie di caratteristiche che lo hanno fatto diventare l'oggetto dei desideri di tanti atleti, professionisti e non.

    Orologi per chi fa sport (fino a 200 euro)/Polar M400

    Notizie

    Orologi per chi fa sport (fino a 200 euro)/Polar M400

    Il PolarM400 è il più performante computer multi sport offerto dal mercato sotto i 200 euro. È pensato per gli amanti della corsa e del trail-running, ma è totalmente personalizzabile con 20 tipi diversi di sport. Leggero da indossare sia negli allenamenti che nella vita quotidiana (56,6 grammi),

    Orologi per chi fa sport (fino a 300 euro)/Fitbit Surge

    Notizie

    Orologi per chi fa sport (fino a 300 euro)/Fitbit Surge

    Barack Obama si è fatto già fotografare con un FitBit Surge al polso. Appena uscito sul mercato questo gioiello della tecnica made in San Francisco è la risposta americana ai taiwanesi di Garmin e ai finlandesi Polar e Suunto. L'orologio è leggero (54 grammi) con un design davvero curato. E una

  • 18 marzo 2015
    Polar M400, come va il nuovo training computer sotto i 200 euro

    Tecnologie

    Polar M400, come va il nuovo training computer sotto i 200 euro

    Non appena, nell'ultimo scorcio del 2014, il Polar M400 è stato lanciato sul mercato americano è diventato un oggetto ricercatissimo tra gli amanti del running e della vita attiva. Grazie al fatto che ha un rapporto qualità/prezzo elevato rispetto a quello che può offrire in termini di funzioni e

  • 03 dicembre 2014
    Strumenti che dettano il ritmo all'«ironman» che corre in noi

    Tecnologie

    Strumenti che dettano il ritmo all'«ironman» che corre in noi

    Raggiungere le vette alpine con gli sci, pedalare sulle salite più famose, immergersi negli abissi marini oppure gettarsi nel vuoto con il paracadute? No, non