Ultime notizie

Pietro Ferrero

  • 06 febbraio 2020
    Lussemburgo più dolce della Nutella: per i Ferrero utili miliardari e poche tasse

    24Plus

    24+ Lussemburgo più dolce della Nutella: per i Ferrero utili miliardari e poche tasse

    Le inchieste di Fiume di denaro. La multinazionale negli ultimi 18 anni ha fatto utili per 12 miliardi e pagato tasse per 4. Ma in cima alla piramide ha goduto del regime fiscale lussemburghese versando in tasse solo lo 0,8% dei profitti

  • 04 febbraio 2018
    Il corpo a corpo con la storia dell’Ilva

    Commenti e Idee

    Il corpo a corpo con la storia dell’Ilva

    «Il 26 luglio del 2012, mi trovavo nell’ufficio di presidente di Confindustria Taranto. Il mio socio, Tommaso Carone, mi chiamò al telefono: “All’Ilva stanno mandando via tutti. Sta succedendo qualcosa di grosso. In acciaieria, ci sono carabinieri ovunque”». Quella telefonata rappresenta per

  • 31 marzo 2017
    Una governance duale per   Ferrero

    Impresa e Territori

    Una governance duale per Ferrero

    Il Gruppo Ferrero vara un nuovo modello di governance e si proietta verso una fase di espansione. Giovanni Ferrero diventa Executive Chairman, un predidente con un ruolo chiave in tema di strategie, nuovi mercati, Merger and Acquisition. Lapo Civiletti, manager del Gruppo da oltre dieci anni,

  • 30 marzo 2017
    Ferrero, arriva il primo Ceo esterno alla famiglia: Lapo Civiletti

    Impresa e Territori

    Ferrero, arriva il primo Ceo esterno alla famiglia: Lapo Civiletti

    Il Gruppo Ferrero vara un nuovo modello di governance e si proietta verso una fase di espansione. Giovanni Ferrero diventa Executive Chairman, un predidente con un ruolo chiave in tema di strategie, nuovi mercati, Merger and Acquisition. Lapo Civiletti, manager del Gruppo da oltre dieci anni,

  • 17 marzo 2017
    Il caso Ferrero: se il made in Italy non è solo una preda

    Impresa e Territori

    Il caso Ferrero: se il made in Italy non è solo una preda

    Superare il limite dei 10 miliardi di euro di fatturato consolidato. Infrangendo il tabù del capitalismo familiare italiano, che di solito a un passo dal raggiungere una simile soglia dimensionale vende tutto e monetizza oppure modifica gli assetti proprietari, anche a costo di perdere – domani o