Ultime notizie

Pierluigi Ciocca

  • 01 dicembre 2018
    Tornare a crescere per rifondare l'economia

    RadioProgramma

    Tornare a crescere per rifondare l'economia

    Dall'unità d'Italia in poi, il nostro paese ha registrato notevoli tassi di crescita economica ...

  • 13 novembre 2018
    Conti in ordine e investimenti, così si riparte

    Commenti e Idee

    Conti in ordine e investimenti, così si riparte

    Qualche giorno fa l’Istat ha pubblicato uno studio dal quale si desume che tra il 1995 e il 2017 in Italia la produttività totale dei fattori ha registrato in media una variazione pari a zero. Questo cupo incantesimo che, al di là degli spunti congiunturali, ancora paralizza il nostro Paese, è un

  • 31 maggio 2018
    Chi è Pierluigi Ciocca, l’ex vicedirettore generale di Banca d’Italia possibile ministro dell’Economia

    Notizie

    Chi è Pierluigi Ciocca, l’ex vicedirettore generale di Banca d’Italia possibile ministro dell’Economia

    Economista con una lunga carriera interna alla Banca d’Italia, abruzzese (è nato a Pescara nel 1941), Pierluigi Ciocca è il nome che Luigi Di Maio ha proposto a Matteo Salvini per il ministero dell’Economia del primo governo penta-leghista. È l’alternativa a un altro economista con un passato a via

    Scacco al dopo-crisi in sette mosse

    Commenti e Idee

    Scacco al dopo-crisi in sette mosse

    Nonostante progressi recenti la debolezza dell’economia italiana permane, oltremodo preoccupante per i mercati, per l’intera Europa, soprattutto per il Paese. Anche se montasse la bava di recupero ciclico del Pil che è in atto (1,5%, se non meno), non v’è crescita. L’accumulazione e l’innovazione –

  • 22 dicembre 2017
    Nomine, Nava in pole position per la Consob

    Notizie

    Nomine, Nava in pole position per la Consob

    Mario Nava, classe 1966, responsabile per istituzioni finanziarie della Commissione europea e già consigliere di Romano Prodi negli anni trascorsi a Bruxelles come presidente della Commissione (1999-2004) e nello staff di Mario Monti negli anni in cui era commissario Ue per il mercato interno

  • 24 settembre 2017
    Le sfide della Germania alla vigilia delle elezioni

    RadioProgramma

    Le sfide della Germania alla vigilia delle elezioni

    Cosa rappresenta oggi la Germania per l'Europa? La più grande potenza economica del Continente...

  • 15 settembre 2017
    Visco: l’educazione finanziaria è la prima difesa per i risparmiatori

    Notizie

    Visco: l’educazione finanziaria è la prima difesa per i risparmiatori

    «L'alfabetizzazione finanziaria dei risparmiatori, oltre a costituire per loro una prima difesa, rafforza l'ambiente in cui le diverse istituzioni sono chiamate a operare». Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, partecipando oggi alla cerimonia di intitolazione a Carlo

  • 08 settembre 2017
    «Crescita»? Meglio parlare di «ripresina»

    Commenti e Idee

    «Crescita»? Meglio parlare di «ripresina»

    L’incremento acquisito dal Pil italiano nella prima metà del 2017 rispetto al 2016 è dell’1,2%. Per l’intero anno 2017 l’incremento previsto dalla Banca d’Italia previsto è del 1,4%, ma di nuovo in lieve decelerazione successivamente (1,2% nel 2019).

  • 12 luglio 2017
    La crescita non passa dal debito

    Commenti e Idee

    La crescita non passa dal debito

    I brani del capitolo del libro di Matteo Renzi che Il Sole 24 Ore ha pubblicato meritano qualche commento. Non tanto per l’aspetto di contestazione dell’Europa e di alcuni suoi rappresentanti (e in proposito può dirsi che si può rifiutare l’inserimento nei trattati del fiscal compact con argomenti

  • 29 maggio 2017
    Sette scelte decisive per ripartire

    Commenti e Idee

    Sette scelte decisive per ripartire

    Nonostante la tardiva bava di ripresa ciclica la condizione dell’economia italiana resta grave. Essa vive da anni un cedimento congiunto di domanda aggregata e d’offerta aggregata. Il vuoto di domanda emerge dall’eccesso del risparmio sull’investimento e dal surplus dei conti correnti con l’estero.

  • 13 maggio 2017
    La Francia (con l’Italia)  ora prema su Berlino

    Mondo

    La Francia (con l’Italia) ora prema su Berlino

    Il nuovo Presidente francese – con governo e parlamento pur essi nuovi – è chiamato ad andar oltre la retorica combinazione di nazionalismo ed europeismo che, solo in Francia, fa vincere le elezioni. Al di là delle parole, della passeggiata al Louvre, della iconografia familiare ha di fronte a sé

  • 12 aprile 2017
    Come ripensare la tassazione fra lavoratori e robot
  • 10 aprile 2017
    Investire non dissipare

    Commenti e Idee

    Investire non dissipare

    Gli investimenti restano in Italia drammaticamente inferiori ai livelli pre-crisi (2007): -28% il totale, -38% le costruzioni. L’eccesso di risparmio rispetto all’investimento, riflesso nell’avanzo della bilancia dei pagamenti di parte corrente, sfiora il 3% del Pil. Ne risentono sia la domanda

    Investimenti pubblici vitali per la crescita

    Commenti e Idee

    Investimenti pubblici vitali per la crescita

    Dopo il crollo registrato negli anni della crisi, l’Italia ha un gran bisogno di investimenti pubblici per ammodernare la sua rete di infrastrutture. Questa considerazione induce molti economisti a rilanciare la proposta della cosiddetta “golden rule”, ossia lo scorporo delle spese per investimenti

  • 26 ottobre 2016
    Le instabilità, le crisi e il governo dell’economia

    Commenti e Idee

    Le instabilità, le crisi e il governo dell’economia

    I cicli dell’economia sono al centro del quarto appuntamento con la collana “Come si legge Il Sole 24 Ore. Conoscere l’economia con il quotidiano”, in edicola domani, 27 ottobre con il titolo “La crisi e la ripresa”.