Ultime notizie

picabia

  • 16 dicembre 2018
    Anche nelle aste di arte del dopoguerra la notifica dissuade i compratori

    Arteconomy

    Anche nelle aste di arte del dopoguerra la notifica dissuade i compratori

    Mercato effervescente in Italia per l'arte moderna e contemporanea in occasione delle numerose e importanti vendite che si sono tenute a novembre e agli inizi di dicembre. Ormai tutte le principali case d’asta nazionali dedicano più di una vendita annuale a questo settore che vede la partecipazione

  • 03 luglio 2018
    Linee pure e femminilità più frivola: è l’alta moda di Giorgio Armani Privé

    Moda

    Linee pure e femminilità più frivola: è l’alta moda di Giorgio Armani Privé

    Fare vestiti che donano alle donne rendendole più belle: la haute couture parigina resetta tutto al grado zero, al punto di partenza, annullando eccessi, distrazioni, fughe sperticate nel regno della fantasia che non si può indossare. C'è bisogno di fare chiarezza. Giorgio Armani alla limpidezza

  • 02 maggio 2018
    Qualità e vendite per la terza edizione di artmonte-carlo

    Arteconomy

    Qualità e vendite per la terza edizione di artmonte-carlo

    Erano tanti i collezionisti italiani che hanno approfittato del ponte del 25 aprile e del 1° maggio per visitare la terza edizione della fiera artmonte-carlo, che si è tenuta nel Principato di Monaco, all'interno del Grimaldi Forum, il 28-29 aprile 2018. Organizzata dal Palexpo, l'ente fieristico

  • 28 febbraio 2018
    Picasso e Surrealismo dominano le aste da Christie’s

    Arteconomy

    Picasso e Surrealismo dominano le aste da Christie’s

    Il primo test significativo per il mercato nel nuovo anno è stato passato a pieni voti la sera del 27 febbraio da Christie's a Londra grazie a due cataloghi di arte moderna e surrealismo che hanno necessitato di quasi tre ore per disperdere poco meno di un centinaio di lotti, per un ricavo

  • 12 febbraio 2018
    Nel 2017 Christie’s ha guidato la ripresa

    Arteconomy

    Nel 2017 Christie’s ha guidato la ripresa

    Christie's chiude il 2017 in bellezza con l'aumento del 26% delle vendite globali totali con un fatturato di 5,1 miliardi di sterline (6,6 miliardi di dollari, +21%) e le vendite all'asta in crescita del 38% fino a 4,6 miliardi di sterline (5,9 miliardi di dollari, in crescita del 33%) guidate dal