Ultime notizie

peter doig

  • 10 marzo 2018
    L’industria dei musei pilota il mercato dell’arte. Parola di Artprice

    Arteconomy

    L’industria dei musei pilota il mercato dell’arte. Parola di Artprice

    L’ultimo rapporto sul mercato dell'arte di Artprice , banca dati leader nel settore attiva da più di 20 anni, realizzato in collaborazione con il centro di ricerca sul mercato cinese AMMA (Art Market Monitor of Artron), ha toni entusiastici riguardo allo stato di salute del mercato dell'arte.

  • 08 marzo 2018
    Londra, i maestri della pittura contemporanea dominano da Sotheby’s

    Arteconomy

    Londra, i maestri della pittura contemporanea dominano da Sotheby’s

    Prosegue il buon momento per l'arte contemporanea nelle aste londinesi: il catalogo di 58 lotti (3 ritirati) proposto daSotheby's la sera del 7 marzo ha portato 109,3 milioni di sterline, verso la stima alta tra 84,5-116,7 milioni di £ dopo l'aggiunta delle commissioni, con solo tre lotti rimasti

  • 07 marzo 2018
    Pop Art e maestri italiani in evidenza da Christie's Londra

    Arteconomy

    Pop Art e maestri italiani in evidenza da Christie's Londra

    La prima delle tre aste serali d'arte del dopoguerra e contemporanea della settimana londinese si è aperta nel migliore dei modi per Christie’s con un realizzo record per il periodo di 137,5 milioni di sterline, entro la stima di 111,3-160,6 milioni di £, con un incremento significativo rispetto

  • 18 gennaio 2018
    Phillips chiude il 2017 con il +25% di fatturato

    Arteconomy

    Phillips chiude il 2017 con il +25% di fatturato

    Arte moderna, Asia e web. Sono le tre parole chiave che riassumono la strategia di Phillips nel 2017 e spiegano il successo di un anno caratterizzato da risultati positivi. Secondo quanto ha comunicato ieri la casa d'aste inglese, in mano russa dal 2008 (Mercury Group), il fatturato dell'anno che

  • 16 novembre 2017
    Nuovi record per l'arte del dopoguerra e contemporanea da Christie’s New York

    Arteconomy

    Nuovi record per l'arte del dopoguerra e contemporanea da Christie’s New York

    Il catalogo presentato da Christie's la sera del 15 novembre a New York portava il solito titolo ‘Post War & Contemporary', ma verrà ricordato nella storia del mercato dell'arte per un ‘ospite speciale': una tavola di Leonardo da Vinci (lotto numero 9) aggiudicata per il prezzo record di sempre di