Ultime notizie

penelope curtis

  • 17 novembre 2019
    Il museo si interroga sul display dell’arte

    Arteconomy

    Il museo si interroga sul display dell’arte

    Al Museu Calouste Gulbenkian “Art on Display. 1949-69”: una mostra che interroga i modi di esporre l'arte nei musei e nelle mostre attraverso le soluzioni storiche di Franco Albini e Franca Helg, Carlo Scarpa, Lina Bo Bardi, Aldo van Eyck e Alison e Peter Smithson

  • 09 marzo 2017
    Tefaf apre lo scrigno dei suoi tesori: collezionisti in fila

    Arteconomy

    Tefaf apre lo scrigno dei suoi tesori: collezionisti in fila

    Tefaf a Maastricht, la fera d'arte e antiquariato più importante del mondo che si svolge nel polo fieristico MECC stamattina ha aperto i battenti ai collezionisti e accoglierà i visitatori fino al 19 marzo. Già ieri sera una assaggio delle opere in fiera è stata offerta ai collezionisti ospiti

  • 15 gennaio 2016
    La direzione della Tate Modern a Frances Morris

    Arteconomy

    La direzione della Tate Modern a Frances Morris

    È di oggi la notizia che ad assumere la direzione della Tate Modern sarà Frances Morris, curatrice e storica dell'arte assunta alla Tate nel lontano 1987 e, fino a poche ore fa, direttrice delle collezioni con focus sull'arte internazionale. La notizia, affidata ai canali ufficiali del museo su

  • 22 ottobre 2015
    Hauser & Wirth in cima alla classifica dei Power 100 di ArtReview

    Arteconomy

    Hauser & Wirth in cima alla classifica dei Power 100 di ArtReview

    Ci sono i galleristi svizzeri Iwan e Manuela Wirth in cima alla Power 100 di ArtReview, la lista dei 100 personaggi più potenti nel mondo dell'arte pubblicata oggi dalla rivista inglese. Sono i secondi galleristi ad essere arrivati a questa posizione dopo Larry Gagosian (sesto nella lista, nel 2014

  • 03 luglio 2015
    Alla Tate l’essenzialità sublime di Barbara Hepworth

    Cultura

    Alla Tate l’essenzialità sublime di Barbara Hepworth

    Tate Britain “riscopre” Barbara Hepworth con la prima retrospettiva da cinquant'anni dedicata alla maggiore scultrice britannica del Ventesimo secolo. Oltre cento opere illustrano in ordine cronologico la progressione della sua arte, dal primo intaglio di due colombe del 1927 alle sculture astratte