Ultime notizie

Olaf Schmidt

  • 13 maggio 2019
    La finanza domina il real estate

    Notizie

    La finanza domina il real estate

    Un tempo il focus era l’investimento immobiliare in sé e per sé; oggi ogni acquisizione è concepita come un progetto e accompagnata da uno sguardo più ampio che analizza le prospettive di sviluppo economico e urbanistico del luogo e arriva alla gestione del bene messo a reddito, passando per la

  • 31 ottobre 2018
    Il real estate italiano piace agli investitori esteri

    Casa

    Il real estate italiano piace agli investitori esteri

    L’Italia e un Paese “core” nella strategia di asset allocation dei grandi investitori internazionali del real estate. Un dato emerso chiaro dalle discussioni che hanno scadenzato la giornata del convegno Quo Vadis organizzato da Dla Piper.L’appuntamento, giunto alla quinta edizione, si e tenuto

  • 30 ottobre 2018
    Schmidt di Dla Piper: «L’Italia piace all’estero e la politica non riesce a rovinare l’appeal»

    Casa

    Schmidt di Dla Piper: «L’Italia piace all’estero e la politica non riesce a rovinare l’appeal»

    L’Italia va avanti, continua ad attirare i capitali internazionali e la politica ballerina non spaventa più gli investitori. Olaf Schmidt, partner di Dla Piper, head dell’international real estate e organizzatore del summit annuale “Quo vadis” che ha riunito oggi a Milano i più importanti

  • 12 ottobre 2017
    Residenze per studenti e anziani  attraggono nuovi investimenti

    Casa

    Residenze per studenti e anziani attraggono nuovi investimenti

    Il vento soffia in favore del mercato immobiliare italiano, soprattutto proveniente dall’estero, anche se in alcuni casi con minor vigore rispetto alle previsioni.Secondo i dati pubblicati in questi ultimi giorni da Cbre il mercato immobiliare chiude i primi nove mesi del 2017 con volumi di

  • 17 luglio 2017
    Da Londra sempre più manager  in cerca di  casa a Milano

    Casa

    Da Londra sempre più manager in cerca di casa a Milano

    Si muovono in privato con grande discrezione e cercano esclusivamente appartamenti di lusso in pieno centro. Sono i manager che valutano imminente un trasferimento da Londra a Milano come prima conseguenza della Brexit. Secondo le stime più ottimistiche si tratta di un migliaio di persone - tra