Ultime notizie

octavio

  • 24 marzo 2018
    Chi «lancia» libri uccide lettori

    Cultura

    Chi «lancia» libri uccide lettori

    Molto utile il libro A. O. Scott Elogio della critica (Il Saggiatore, pagg. 247, € 22): ne consiglio la lettura perché riassume con sintetica efficacia storia e senso comune su questa attività tanto naturale e necessaria quanto deplorata. Ma vediamo in quale contesto e in quale congiuntura cade un

  • 13 gennaio 2018
    Ma lo scontro con il Messico può costare caro

    Mondo

    Ma lo scontro con il Messico può costare caro

    Questo non glielo si può contestare. Donald Trump sta tenendo fede alle promesse elettorali, almeno in termini di politica estera regionale. Il Messico è sempre stato nel mirino del tycoon: il Muro e il Nafta i due obiettivi di breve periodo. Allungare il primo e smantellare il secondo. Costi quel

  • 13 gennaio 2017
    Fra Trump e il Messico è già scontro aperto

    Mondo

    Fra Trump e il Messico è già scontro aperto

    Il commercio internazionale, il Muro, gli accordi migratori, le armi, il mercato della droga - con il Messico “Paese produttore” e gli Stati Uniti “Paese consumatore” – le case automobilistiche e il Nafta. I dossier aperti sono molti e soprattutto “sensibili”.

  • 26 novembre 2016
    «Hasta la Revolucion» a fumetti. Vita (e contraddizioni) di Castro in un graphic novel

    Cultura

    «Hasta la Revolucion» a fumetti. Vita (e contraddizioni) di Castro in un graphic novel

    Ennesimo punto a favore di quanti ritengono che il graphic novel rappresenti la nuova frontiera della narrativa: le biografie a fumetti, più o meno impegnate e impegnative da leggere, fioriscono da una parte all'altra del pianeta. Gli autori italiani a quanto pare si concentrano sulle alterne

  • 18 settembre 2016
    Infinito in quindici endecasillabi

    Cultura

    Infinito in quindici endecasillabi

    Senza l’idea, senza il mito, senza un’idea mitica di poesia, sembra che questo genere letterario, che fu condotto dalla modernità a limiti estremi di essenzialità autoriflessa, sia oggi quasi impensabile. Dalla metà dell’Ottocento in poi (dopo Baudelaire), se non prima (dopo Novalis o Coleridge o

    Infinito in quindici endecasillabi

    Cultura

    Infinito in quindici endecasillabi

    Senza l’idea, senza il mito, senza un’idea mitica di poesia, sembra che questo genere letterario, che fu condotto dalla modernità a limiti estremi di essenzialità autoriflessa, sia oggi quasi impensabile. Dalla metà dell’Ottocento in poi (dopo Baudelaire), se non prima (dopo Novalis o Coleridge o

  • 11 settembre 2016
    Nella cripta  dove si riavvolge il tempo

    Cultura

    Nella cripta dove si riavvolge il tempo

    «Sarebberodovuti fuggire insieme dal Messico...ma lei non si era presentata all’appuntamento, trasformandolo in una persona segnata da quell’atto mancato». Con Il testimone, romanzo del 2004 che l’editore gran vía consegna al lettore italiano con la traduzione e prefazione di Maria Cristina Secci,

  • 26 giugno 2016
    Gelido vertice della poesia

    Cultura

    Gelido vertice della poesia

    Nella vicenda quasi bisecolare della poesia moderna, il caso di Paul Valéry (1871-1945) occupa un posto privilegiato per il suo ascetico estremismo speculativo. In nessuno come in lui la riflessione sulla forma poetica e sulle sue condizioni di esistenza ha raggiunto una tale rarefatta intensità.

  • 07 maggio 2016
    Dal silenzio della solitudine alla libertà della parola: viaggio di crescita per Octavio  nel romanzo di Bonnefoy

    Cultura

    Dal silenzio della solitudine alla libertà della parola: viaggio di crescita per Octavio nel romanzo di Bonnefoy

    Romanzo di esordio di Miguel Bonnefoy, “Il meraviglioso viaggio di Octavio” è la storia di un uomo che fa della solitudine la cifra della propria crescita. Uomo che vive di pochissime parole e che mai ha appreso la scrittura, quasi una monade, dimora in un mondo di poche e indispensabili cose:

  • 25 marzo 2016
    La forza della materia di Mirò. La mostra al Mudec

    Cultura

    La forza della materia di Mirò. La mostra al Mudec

    Ermetico interprete dalle alchimie oniriche; pittore poetico dagli inconfondibili “pittogrammi” in nero che si macchiano degli inconfondibili rossi sanguinolenti e di azzurri celestiali. Indomito e resistente artista dissacratore in grado di parlare ai più piccoli come ai grandi reinterpretando

  • 31 ottobre 2014
    Viva paz

    Cultura

    Viva paz

    Quest'anno ricorre il centenario della nascita di Octavio Paz. L'occasione mi fa riflettere sul fatto che alla sua morte, nel 1998, mezzo millennio di

  • 13 giugno 2014
    Arena Fonte Nova, Salvador

    Notizie

    Arena Fonte Nova, Salvador

    La prima capitale nella storia del Brasile, Salvador, si è dotata di uno stadio nuovo di zecca, costruito appositamente per l'occasione mondiale. Ufficialmente

  • 25 marzo 2014
    S&P declassa il Brasile: credibilità fiscale  «sistematicamente indebolita»

    Notizie

    S&P declassa il Brasile: credibilità fiscale «sistematicamente indebolita»

    La mossa era attesa. Il declassamento del Brasile non ha sorpreso dunque nessuno: era noto che la Standard & Poor's, a differenza di Moody's e di Fitch, era

  • 24 ottobre 2013
    Te lo do io il Messico!

    Cultura

    Te lo do io il Messico!

    Direte che si finisce sempre per dar la colpa a Beppe Grillo, ma nel mio caso non ho dubbi: tutto è cominciato, trent'anni fa, con Te lo do io il Brasile, il

  • 01 settembre 2013
    Bolivar e altri libertadores

    Cultura

    Bolivar e altri libertadores

    Le lotte ottocentesche per l'Indipendenza unificarono le varie nazioni nel segno di un sentimento anticolonialista - L'identità è definita dai progetti libertari e di emancipazione che risuonano nella letteratura, dal «Discorso di Angostura» fino a Paz e a García Márquez