Ultime notizie

Norberto Bobbio

  • 21 gennaio 2021
    Pci, i cento anni della scissione che segnò il destino della sinistra italiana

    Italia

    Pci, i cento anni della scissione che segnò il destino della sinistra italiana

    Un secolo fa a Livorno nasceva il Partito comunista italiano dalla scissione con i socialisti di Filippo Turati, con l’obiettivo di guardare alla Russia della Rivoluzione leninista. Una storia importante, che continua a far discutere

  • 12 gennaio 2021
    Il ritorno di Azione

    Cultura

    Il ritorno di Azione

    La lunga strada e il riapparire sulla scena politico-culturale del termine Azione e con esso del suo derivato azionista

  • 25 giugno 2020
    L’assedio alla burocrazia

    Cultura

    L’assedio alla burocrazia

    La corruzione, scriveva Tacito, deriva proprio dalle troppe norme

  • 15 giugno 2020
    Esordire con il Premio Calvino

    IL

    Esordire con il Premio Calvino

    Numero record di romanzi inviati per partecipare alla XXXIII edizioni: su 889 partecipanti decisi gli undici finalisti. Il 22 il nome del vincitore in diretta streaming

  • 08 novembre 2019
    Remo Bodei, la filosofia come passione

    Cultura

    Remo Bodei, la filosofia come passione

    È stata una delle menti più raffinate ed eclettiche della cultura italiana, a lungo collaboratore della Domenica del Sole 24 Ore. Era uno dei massimi esperti delle filosofie dell'idealismo classico tedesco e dell'età romantica

  • 11 settembre 2019
    Gaetano Scirea, totem irripetibile di un’Italia che non c’è più

    Cultura

    Gaetano Scirea, totem irripetibile di un’Italia che non c’è più

    Il paradosso di Gaetano Scirea è che più si allontana da noi, più è attuale, quasi necessario in questo calcio e in questa Italia. Il 3 settembre sono stati trent’anni da quel rogo sulla strada, tutta buche e cemento, fra Cracovia e Varsavia, ma il capitano della Nazionale e della Juventus è qui e

  • 22 luglio 2019
    Riconosciamo il valore dei maestri

    Cultura

    Riconosciamo il valore dei maestri

    Maestri? Che cosa ce ne facciamo dei maestri oggi, quando abbiamo a disposizione opinion-makers, influencers, bloggers, counselors e coaches di ogni genere, pronti a guidarci sia negli acquisti sia nella impostazione e direzione del nostro modo di vivere e di pensare, indirizzandoci verso

  • 02 luglio 2019
    Gli anni del dissenso

    Cultura

    Gli anni del dissenso

    Come si sa il carteggio di Croce e Gentile è stato a lungo pubblicato in due sedi distinte: le lettere di Croce in un massiccio volume stampato dalla Mondadori; quelle di Gentile in cinque volumi - i primi quattro editi dalla Sansoni, il quinto e ultimo dalla Casa Editrice Le Lettere -. Questa

  • 21 giugno 2019
    Dallo Strega al Campiello al via la stagione dei Premi, ma servono veramente?

    Cultura

    Dallo Strega al Campiello al via la stagione dei Premi, ma servono veramente?

    Si parte a luglio con il Premio Strega, poi a settembre il Campiello: è questa la stagione più attesa in Italia dagli scrittori, la stagione dei Premi che possono far decollare o consacrare una carriera. Ma i premi letterari davvero agiscono come moltiplicatori del successo di un libro?

  • 11 maggio 2019
    Senatori a vita, il limite che esiste già

    Notizie

    Senatori a vita, il limite che esiste già

    È un prestigioso club nato con la Repubblica che ha tra i propri iscritti politici, giuristi, industriali, scienziati, poeti, musicisti e scultori. Alcuni dei quali premi Nobel. L’albo d’oro del circolo, fondato più di 70 anni fa, è un elenco di 48 nomi: dieci sono entrati come membri di diritto ma

  • 08 maggio 2019
    Editoria e politica, le scelte dei leader per i loro libri

    Notizie

    Editoria e politica, le scelte dei leader per i loro libri

    Non è la prima volta che la scelta dell’editore da parte di un leader politico per pubblicare il proprio libro solleva polemiche. Ma il caso di Matteo Salvini che, tra le quasi cinquemila case editrici attive sul mercato italiano, per il suo volume-intervista con la giornalista Chiara Giannini ha

  • 25 febbraio 2019
    «Le fake news ci sono sempre state, la difesa è  nelle biblioteche»

    Commenti e Idee

    «Le fake news ci sono sempre state, la difesa è nelle biblioteche»

    «Quando, nel 1988, arrivai a Los Angeles, gli studenti più brillanti erano affascinati dal neoscetticismo. Per il neoscetticismo, la narrazione di finzione e la finzione storica erano indistinguibili. Il clima culturale di allora ha creato le condizioni favorevoli per le fake news di oggi».

  • 25 luglio 2018
    Che si fa di  Anna Frank?

    Cultura

    Che si fa di Anna Frank?

    Nell’indice dell’anno 1952 delle opere discusse nelle riunioni del mercoledì all’Einaudi il Diario di Anna Frank non c’è. E fu per certo quello l’anno in cui si decise la pubblicazione di uno dei primi dieci libri letti nel mondo, perché il titolo compare tra le note amministrative per il compenso

  • 20 luglio 2018
    La notte delle élite e l’alba populista

    Commenti e Idee

    La notte delle élite e l’alba populista

    Fuori dai giochi, dai loro tackle quotidiani, che dire delle élite politiche italiane vecchie e nuove? La formazione del governo populista scandisce il tramonto della democrazia dei partiti, collettori di credenze e di larghi interessi sociali e civili. Apre la possibilità di forgiare un cambio di