Ultime notizie

nomura securities

  • 08 giugno 2021
    White & Case e Clifford Chance nello Yankee bond di Intesa Sanpaolo da USD1,5  miliardi

    Professione e Mercato

    White & Case e Clifford Chance nello Yankee bond di Intesa Sanpaolo da USD1,5 miliardi

    Gli Studi legali internazionali White & Case e Clifford Chance hanno prestato assistenza nell'ambito dell'emissione obbligazionaria in due tranche di yankee bond di Intesa Sanpaolo dal valore complessivo di USD1,5 miliardi nell'ambito del Medium Term Note Programme di Intesa Sanpaolo da USD50 miliardi recentemente rinnovato. Le obbligazioni, emesse ai sensi della Rule 144A del US Securities Act, consistono in una tranche del valore di USD750 milioni cedola 4,198% e scadenza 2032 e una del valore di USD750 milioni cedola 4,950% e scadenza 2042.

  • 05 dicembre 2019
    Giappone: l’Abenomics ora punta su forti stimoli fiscali anti-recessione

    Mondo

    Giappone: l’Abenomics ora punta su forti stimoli fiscali anti-recessione

    L’economia è in rallentamento per fattori interni (rialzo dell’Iva) ed esterni (tensioni commerciali inetrnazionali che penalizzano l’export): così l’esecutivo vara il primo grande pacchetto di supporto all’economia dal 2016, allargando i cordoni della borsa. Con l’obiettivo di spingere il Pil di 1,4 punti percentuali al marzo 2022

  • 04 settembre 2017
    Effetto-Kim: Borsa di Tokyo perde quasi l'1%, salgono yen e oro

    Finanza e Mercati

    Effetto-Kim: Borsa di Tokyo perde quasi l'1%, salgono yen e oro

    TOKYO - La bomba di Kim scuote anche i mercati finanziari internazionali, inducendo gli investitori globali a ridurre la loro propensione al rischio e a indirizzare più risorse verso i cosiddetti beni-rifugio, senza però sconfinare nel panico. La Borsa di Tokyo ha chiuso con l'indice Nikkei in

  • 18 maggio 2017
    Sovereign bonds’ loose ends

    Commenti e Idee

    Sovereign bonds’ loose ends

    A key purpose of an Italian withdrawal from the euro area would, of course, be currency redenomination: providing that contracts and instruments (including sovereign bonds) in euros could be repaid in a new, devalued national currency. The stark reality is that Italy could not successfully do so

    Il nodo irrisolto del debito con l’estero

    Commenti e Idee

    Il nodo irrisolto del debito con l’estero

    Uno degli scopi fondamentali di un’uscita dell’Italia dall’euro sarebbe, naturalmente, la ridenominazione valutaria, ma questo presupporrebbe la possibilità di rimborsare contratti e titoli (compresi i titoli di Stato) in una nuova moneta nazionale svalutata. La cruda realtà è che l’Italia non