Ultime notizie

national intelligence

  • 15 giugno 2017
    Russiagate, «Trump indagato per ostruzione della giustizia»

    Mondo

    Russiagate, «Trump indagato per ostruzione della giustizia»

    Il presidente americano Donald Trump è indagato per ostruzione della giustizia dal procuratore speciale del Russiagate, Robert Mueller: lo sostiene il Washington Post, citando alcuni dirigenti protetti dall'anonimato. «Il procuratore speciale (Robert Mueller, ndr) che sovrintende all'inchiesta sul

  • 08 giugno 2017
    Il circo volante di Donald Trump

    Commenti e Idee

    Il circo volante di Donald Trump

    Nella nostra analisi dei primi 100 giorni di Donald Trump abbiamo descritto due scuole di pensiero sul 45esimo presidente degli Stati Uniti: quella di chi continua a sperare che Trump possa essere un leader efficace, e quella di chi invece prevede soltanto un susseguirsi di scandali e disastri.

  • 23 maggio 2017
    Strage concerto, 22 morti. Killer figlio di rifugiato libico, Isis rivendica

    Mondo

    Strage concerto, 22 morti. Killer figlio di rifugiato libico, Isis rivendica

    L’attentatore kamikaze della strage di Manchester è Salman Abedi, 22 anni, figlio di un rifugiato libico che era fuggito dal regime del colonnello Gheddafi. L’atto terroristico ha provocato 22 morti e almeno 120 feriti (bilancio provvisorio), fra cui dei bambini e 12 teenager sotto i 16 anni.La

  • 18 aprile 2017
    Gli Usa di Trump in crisi di intelligence

    Mondo

    Gli Usa di Trump in crisi di intelligence

    Donald Trump ha una crisi di intelligence. Le tensioni tra il presidente e i servizi segreti americani hanno marcato profondamente i primi mesi del suo mandato. Altri presidenti sono stati accusati di manipolare i servizi, fino a George W. Bush per legittimare la guerra in Iraq. Altri presidenti li

  • 05 marzo 2017
    Trump più morbido su Obama: «Indagine Congresso e non torno sul caso»

    Mondo

    Trump più morbido su Obama: «Indagine Congresso e non torno sul caso»

    New York - La montagna ha prodotto il proverbiale topolino. Dopo aver accusato l'ex presidente Barack Obama di un nuovo, esplosivo, scandalo Watergate, Donald Trump ha fatto emettere al suo portavoce questa mattina un terso comunicato. Per chiedere al Congresso che faccia luce su questi sospetti