Ultime notizie

Mta

  • 05 ottobre 2021
    Intermonte pronta al debutto a Piazza Affari

    Risparmio

    Intermonte pronta al debutto a Piazza Affari

    Il range di prezzo delle azioni va da 2,60 e un 2,90 euro per azione. Da domani parte il road show mentre il 21 ottobre dovrebbe essere il primo giorno di collocamento.

  • 30 settembre 2021
    I rivolgimenti triestini e il rischio della lista del Cda

    Commenti

    I rivolgimenti triestini e il rischio della lista del Cda

    La Delfin di Leonardo Del Vecchio e il gruppo Caltagirone hanno stipulato un patto di consultazione in vista della prossima assemblea di Generali «con particolare riferimento alla nomina del nuovo Cda» al quale ha aderito anche Fondazione Crt. La mossa apre la strada a una lista comune, che punta a

  • 23 settembre 2021
    Intermonte, la holding vola verso la quotazione all’Aim

    Finanza

    Intermonte, la holding vola verso la quotazione all’Aim

    Il percorso è finalizzato alla quotazione sul mercato regolamentato Mta, segmento Star, nel prossimo futuro. Nel processo di ammissione alla quotazione, Intermonte è supportata da Intesa Sanpaolo, tramite la divisione IMI Banca

  • 14 settembre 2021
    Sostenibilità: una "scelta" attiva e responsabile

    Comunitario e Internazionale

    Sostenibilità: una "scelta" attiva e responsabile

    Direttiva (UE) 2017/828 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 maggio 2017, che modifica la direttiva 2007/36/CE , avente per oggetto l'impegno a lungo termine degli azionisti (comunemente nota come Shareholder Rights Directive II – SRDII), ha inteso incoraggiare il coinvolgimento degli azionisti al fine di assicurare una maggiore spinta all'assunzione di decisioni per la stabilità a lungo termine di una società, che tengano conto delle questioni ambientali sociali e di governance

  • 13 settembre 2021
    Aim ai raggi X: Franchi Umberto Marmi, da fiere ed export il rilancio del marmo

    Risparmio

    Aim ai raggi X: Franchi Umberto Marmi, da fiere ed export il rilancio del marmo

    L’azienda è stata trainata dal mercato asiatico e dall’area Emea: nel primo semestre 2021 registrato un incremento dei ricavi caratteristici del 28,9% a 33,4 milioni