Ultime notizie

Mondo TV

  • 10 luglio 2018
    Europa volatile, giù Madrid. Piazza Affari debole, ma brilla Ferragamo

    Finanza e Mercati

    Europa volatile, giù Madrid. Piazza Affari debole, ma brilla Ferragamo

    Seduta a doppia velocità e con volumi di scambio non particolarmente elevati per le Borse europee. Milano ha terminato attorno alla parità (+0,11%), Londra ha chiuso in aumento dello 0,05%, Parigi ha guadagnato lo 0,67% e Francoforte lo 0,53%, nonostante l'indice tedesco Zew, che misura le

  • 26 ottobre 2017
    Borse,  promossa la strategia soft di Draghi. Euro sotto quota 1,17 dollari

    Finanza e Mercati

    Borse, promossa la strategia soft di Draghi. Euro sotto quota 1,17 dollari

    Chiusura in rialzo per le Borse europee (segui qui i principali indici), nel giorno della Bce e delle notizie provenienti dalla Catalogna. L'Eurotower a partire da gennaio dimezzerà a 30 miliardi di euro ogni mese gli acquisti di asset, che andranno avanti fino a settembre e, se necessario, anche

  • 27 ottobre 2016
    Piazza Affari, le mid-cap battono le altre azioni: 8,5% l’anno dal ’96

    Finanza e Mercati

    Piazza Affari, le mid-cap battono le altre azioni: 8,5% l’anno dal ’96

    L'Italia è Paese di medie imprese. Ora anche in Borsa. Lo certifica la pubblicazione Indici e Dati dell'ufficio studi di Mediobanca, che ha calcolato come siano le aziende di medie dimensioni ad avere dato le maggiori soddisfazioni agli investitori negli ultimi vent'anni: 8,5% il rendimento medio

  • 20 maggio 2016
    Presidenti e ad donna sotto il 7% nelle quotate

    Commenti e Idee

    Presidenti e ad donna sotto il 7% nelle quotate

    Consiglieri sì, ma senza deleghe. La carica delle nuove nomine al femminile è innegabile e anche ineluttabile vista la legge Golfo-Mosca del 2011 che obbliga al rispetto delle quote di genere nelle società quotate e pubbliche. Altra cosa è invece avere nel board consiglieri donna che non siano

  • 08 marzo 2016
    Presidenti e ad donna  sotto il 7% nelle quotate

    Impresa e Territori

    Presidenti e ad donna sotto il 7% nelle quotate

    Consiglieri sì, ma senza deleghe. La carica delle nuove nomine al femminile è innegabile e anche ineluttabile vista la legge Golfo-Mosca del 2011 che obbliga al rispetto delle quote di genere nelle società quotate e pubbliche. Altra cosa è invece avere nel board consiglieri donna che non siano