Ultime notizie

minerva auctions

  • 23 giugno 2018
    Aste, richiesti diamanti di alta caratura e gioielli firmati dalle grandi maison

    Arteconomy

    Aste, richiesti diamanti di alta caratura e gioielli firmati dalle grandi maison

    A maggio si sono concentrate molte aste di gioielli e orologi in Italia con la partecipazione anche questa volta di collezionisti stranieri che hanno puntato sulle pietre più importanti e rare, come uno splendido zaffiro del Kashmir battuto per 545mila euro nella prima asta semestrale di Faraone.

  • 30 aprile 2018
    In asta a gran richiesta arte figurativa e fotografia italiana

    Arteconomy

    In asta a gran richiesta arte figurativa e fotografia italiana

    L'arte moderna e contemporanea è una costante del mercato delle aste nazionali durante il corso dell'anno. Con l'avvento della stagione primaverile si intensificano gli incanti nel territorio nazionale, in particolare al nord e al centro. Ottima performance della fotografia presso Il Ponte Casa

  • 08 gennaio 2018
    Tutta l’arte in un libro

    Arteconomy

    Tutta l’arte in un libro

    Il libro d’artista è a tutti gli effetti un’opera d'arte. Se gli artisti non si sono mai posti il problema in quale categoria inserire questo tipo di opera, la questione è stata generata dal pubblico, ma a difenderlo sono in molti. Primo fra tutti il mercante e collezionista di circa 3 mila libri

  • 14 dicembre 2017
    Il Natale fa brillare in asta gioielli e orologi

    Arteconomy

    Il Natale fa brillare in asta gioielli e orologi

    Mercato sempre effervescente, anche grazie alle domanda internazionale e alla vicinanza delle feste natalizie, quello delle aste di gioielli, orologi e argenti che si sono tenute in Italia a novembre e all'inizio di dicembre. Tra i gioielli, si confermano le firme internazionali, i diamanti di

  • 07 dicembre 2017
    Aste nazionali, bene gli anni 60 con Schifano, Mauri e Nuvolo e il Novecento storico

    Arteconomy

    Aste nazionali, bene gli anni 60 con Schifano, Mauri e Nuvolo e il Novecento storico

    Moltissime aste si sono susseguite nella seconda metà di novembre attraendo appassionati in Italia di arte moderna e contemporanea. La qualità delle opere ha vinto sul capriccio delle mode, in particolare quelle del primo Novecento, ma hanno raggiunto ottimi risultati anche le opere dell'arte

  • Finarte compra il 100%  di Minerva Auctions

    Arteconomy

    Finarte compra il 100% di Minerva Auctions

    La casa d'aste Finarte prova a uscire dall'empasse e acquista Minerva Auctions di Roma, azienda che fattura ogni anno intorno ai sei milioni di euro, i dipartimenti trainanti sono i gioielli e l'arte moderna e contemporanea che realizzano quasi un milione ciascuno a semestre. In totale la casa

  • 05 giugno 2017
    L’Italia degli Old master e dell’Ottocento richiama il collezionismo straniero

    Arteconomy

    L’Italia degli Old master e dell’Ottocento richiama il collezionismo straniero

    Sugli scudi i dipinti e le sculture antiche e dell'Ottocento di grande qualità artistica e di maestri affermati hanno caratterizzato il mercato delle aste nazionali a maggio, in particolare da Pandolfini, richiamando compratori italiani e internazionali. Una fondazione bancaria ha acquistato da

  • 27 maggio 2017
    Aste primaverili, eccesso di offerta per gli autori moderni e contemporanei italiani

    Arteconomy

    Aste primaverili, eccesso di offerta per gli autori moderni e contemporanei italiani

    Maggio in Italia è risultato troppo affollato di aste di arte moderna e contemporanea. Il numero eccessivo di lotti sul mercato e una domanda inferiore alle attese ha prodotto un risultato mediocre con pochi top lot e autori italiani un po' inflazionati. È in sintesi quanto emerge dall'analisi

  • 06 gennaio 2017
    Nelle collezioni romane ci sono tesori da scoprire. Parola di Minerva Auctions

    Arteconomy

    Nelle collezioni romane ci sono tesori da scoprire. Parola di Minerva Auctions

    Nell'anno che si è appena concluso, la casa d'aste Minerva Auctions ha totalizzato un fatturato di 7,1 milioni di euro grazie a dodici aste (+19,4% sul 2015 con un'asta in più), con percentuali di venduto molto soddisfacenti del 70% per lotto e 75% per valore. La parte del leone, anche qui, l'hanno