Ultime notizie

michael rosenfeld

  • 07 ottobre 2017
    Frieze Masters: vendite e qualità

    Arteconomy

    Frieze Masters: vendite e qualità

    Frieze Masters, giunta alla sesta edizione, ha aperto le porte in preview su invito il 4 ottobre mattina alle 11, ed è visitabile dal pubblico dal 5 al 8 ottobre. Ormai sempre più affollata e apprezzata, al punto da rappresentare spesso e sempre di più la prima scelta durante la preview in

    Frieze Masters: vendite e qualità

    Arteconomy

    Frieze Masters: vendite e qualità

    Frieze Masters, giunta alla sesta edizione, ha aperto le porte in preview su invito il 4 ottobre mattina alle 11, ed è visitabile dal pubblico dal 5 al 8 ottobre. Ormai sempre più affollata e apprezzata, al punto da rappresentare spesso e sempre di più la prima scelta durante la preview in

  • 06 maggio 2017
    Frieze New York, successo per Novecento e contemporaneo

    Arteconomy

    Frieze New York, successo per Novecento e contemporaneo

    Ha aperto ieri 5 maggio al pubblicoFrieze New York, in scena fino al 7 maggio nella cornice di Randalls Island, isola collocata a nord est di Manhattan e sconosciuta ai numerosi visitatori della fiera prima che il potente brand inglese vi calasse il suo padiglione la prima volta nel 2012. La

  • 05 novembre 2016
    L’arte afroamericana si riprende il suo tempo

    Arteconomy

    L’arte afroamericana si riprende il suo tempo

    A poco più di un mese dall’apertura del nuovo Smithsonian National Museum of African American History and Culture a Washington DC, con una tre giorni di performance ed eventi presidiata da Obama, l’arte afroamericana appare più presente nell’agenda di istituzioni e gallerie, e lo è con una

    L'arte afroamericana si riprende il suo tempo

    Arteconomy

    L'arte afroamericana si riprende il suo tempo

    A poco più di un mese dall'apertura del nuovo Smithsonian National Museum of African American History and Culture a Washington DC, con una tre giorni di performance ed eventi presidiata da Obama, l'arte afroamericana appare più presente nell'agenda di istituzioni e gallerie, e lo è con una