Ultime notizie

melancholia

  • 31 ottobre 2018
    Il moderno primitivismo di Paul Klee

    Cultura

    Il moderno primitivismo di Paul Klee

    È stato uno dei padri dell’arte moderna, nel 1911-12 esponente di primo piano del gruppo del «Cavaliere Azzurro», con Kandinskij, Franz Marc e altri grandi artisti del tempo, e poi, negli anni 20, docente (come anche Kandinskij, di cui era stretto amico) al Bauhaus. Musicista e poeta, fine

  • 15 maggio 2018
    Cannes, il brutale  viaggio nella follia omicida firmato Lars von Trier

    Cultura

    Cannes, il brutale viaggio nella follia omicida firmato Lars von Trier

    L'arte di uccidere, o Uccidere per arte potrebbero essere questi i sottotitoli di The house that Jack built di Lars von Trier, fuori concorso alla 71esima edizione del Festival del cinema di Cannes. Il protagonista è un grandissimo Matt Dillon nei panni di Jack, un ingegnere americano con

  • 20 ottobre 2017
    I romani e la dea del male oscuro

    Cultura

    I romani e la dea del male oscuro

    All'inizio della Sezione XXX dei “Problemi”, ove tratta di ragione, mente e sapienza, Aristotele si pone una domanda: “Perché gli uomini che si sono distinti nella filosofia, nella politica, nella poesia, nelle diverse arti sono tutti dei melancolici, e alcuni fino al punto di ammalarsi delle

  • 11 settembre 2016
    Il vero pop è elettronico

    Cultura

    Il vero pop è elettronico

    È impossibile consigliare l’ascolto di qualcosa (anche una semplice canzone) che ci ha cambiato per sempre, con la presunzione che possa avere le stesse virtù e le medesime controindicazioni per l’altro. L’unico augurio è poter fare, prima o poi, i conti con l’idea di musica come evento, inteso non

  • 10 settembre 2016
    Lav Diaz conquista Venezia: Leone d'oro a «The Woman Who Left»

    Cultura

    Lav Diaz conquista Venezia: Leone d'oro a «The Woman Who Left»

    Il Leone d'oro va a Lav Diaz: «The Woman Who Left», ultima fatica del grandissimo autore filippino, ha conquistato il premio più importante della 73esima edizione della Mostra di Venezia.È un riconoscimento meritatissimo per un regista che sta facendo la storia del cinema contemporaneo: i suoi

  • 28 febbraio 2016
    Miglior attrice protagonista / Charlotte Rampling (45 anni)

    Cultura

    Miglior attrice protagonista / Charlotte Rampling (45 anni)

    Semplicemente magnifica: in «45 anni» di Andrew Haigh, Charlotte Rampling regala una performance da pelle d'oca, degna di essere studiata in una scuola di recitazione.Nata nel 1946 nel Sussex, Charlotte Rampling è alla prima (!) nomination di una straordinaria carriera e purtroppo non è in pole

  • 19 febbraio 2016
    Lav Diaz divide Berlino con «A Lullaby to the Sorrowful Mystery»

    Cultura

    Lav Diaz divide Berlino con «A Lullaby to the Sorrowful Mystery»

    Era l'autore più atteso dai cinefili presenti a Berlino, il filippino Lav Diaz, grande autore che ha portato in concorso il suo ultimo lavoro, «A Lullaby to the Sorrowful Mystery».Un film torrenziale, della durata di otto ore, che il Festival ha deciso di spezzare in due parti permettendo a

  • 02 novembre 2014
    Paesaggi filtrati da Joan Jonas

    Cultura

    Paesaggi filtrati da Joan Jonas

    In mostra all'Hangar Bicocca, le opere dell'artista newyorkese, tra le più grandi protagoniste dell'arte del presente e pioniere dell'uso del video e della videoinstallazione

  • 21 maggio 2014
    L'ansiogeno ventennio satellitare

    Cultura

    L'ansiogeno ventennio satellitare

    Non è stato il ventennio berlusconiano, rassegniamoci; quello 1994-2014 è stato il ventennio ansiogeno satellitare. Era il 1994 infatti quando la rete di