Ultime notizie

Max Weber

  • 07 giugno 2022
    Leggere, rileggere e riscoprirsi

    Commenti

    Leggere, rileggere e riscoprirsi

    La pagina bianca è in attesa. Chiama e allontana. Ma il vincolo domenicale esige che essa sia riempita: un tema di pensiero, una curiosità sociologica, un moto di sdegno trattenuto e soffocato

  • 09 maggio 2022
    Smascherare chi abusa della parola valore

    Commenti

    Smascherare chi abusa della parola valore

    Come logora e consunta dall’uso la parola “valore”. Ci giunge oggi dall’economia e poi dilaga in ogni campo del vivere umano

  • 21 febbraio 2022
    Dalla politica nessuno può andarsene

    Commenti

    Dalla politica nessuno può andarsene

    Ma che cos’è mai questa “politica”, da cui tutti, o quasi tutti, vogliono tenersi discosti? E così considerata malsana e corruttrice, che un’orgogliosa dichiarazione del presidente del Consiglio dei ministri (l’umano orgoglio di quanti scelgono e costruiscono la loro strada) è stata piegata o

  • 02 novembre 2021
    Il movimento e la trasformazione in struttura

    Commenti

    Il movimento e la trasformazione in struttura

    Le parole vanno interrogate e adoperate nella loro più intima profondità. Che spesso non è offerta dalla radice etimologica, ma dalla storicità dell’uso. Come è ovvio, le due prospettive possono congiungersi e affidarsi a un concorde significato. È agevole e spontaneo ricondurre ‘movimento' al

  • 13 settembre 2021
    L’11 settembre e le sfide aperte per l’Europa

    Commenti

    L’11 settembre e le sfide aperte per l’Europa

    Con l’11 settembre di vent’anni fa, siamo entrati in una fase che Richard Haas ha definito il «dopo-dopo-guerra fredda». Il dopo-guerra fredda, con l’America come unica potenza mondiale, era durato poco, appena un decennio. L’11 settembre ha spinto l’America a dissanguarsi in guerre che non poteva

  • 25 giugno 2020
    L’assedio alla burocrazia

    Cultura

    L’assedio alla burocrazia

    La corruzione, scriveva Tacito, deriva proprio dalle troppe norme

  • 07 giugno 2020
    L'ora delle decisioni irrevocabili

    RadioProgramma

    L'ora delle decisioni irrevocabili

    "L'ora segnata dal destino batte nel cielo della nostra patria. ......

  • 01 giugno 2020
    Necessario promuovere l’eguaglianza tra gli Stati

    Commenti

    Necessario promuovere l’eguaglianza tra gli Stati

    Se le tasse costituiscono la sostanza del potere, la risposta europea alla pandemia ha portato in superficie una frattura che attraversa il continente

  • 07 aprile 2020
    Identità lombarde da cui ripartire

    Commenti

    Identità lombarde da cui ripartire

    Nella faglia segnata da Covid-19 riappare la riflessione sulla weberiana etica del capitalismo. Che va ben oltre il tema aspro sulla riapertura delle fabbriche e la nudità della salute dei corpi al lavoro. Così come l’esplosione della rete come forma immunitaria di lavoro remoto e di comunicazione

  • 27 febbraio 2020
    Un modernizzatore di cui è rimasto poco

    Commenti

    Un modernizzatore di cui è rimasto poco

    L’uomo, l’imprenditore, l’icona. A 60 anni dalla prematura scomparsa sul direttissimo per Losanna, è difficile parlare di Adriano Olivetti senza essere sovrastati dalla marea retorica che lo rappresenta scevro delle debolezze e vanità che abitano tutti gli umani e che ne fa il modello ideale