Ultime notizie

Mauro Pisu

  • 13 marzo 2018
    Ocse, l'esito del voto non allarma, ma nessun dietrofront su riforme

    Finanza e Mercati

    Ocse, l'esito del voto non allarma, ma nessun dietrofront su riforme

    «Il nostro messaggio a chiunque formerà il nuovo Governo in Italia sarà quello di non fermare il processo di riforma e soprattutto di non eliminare le riforme che sono state fatte fino ad ora. E’ una questione di crescita, di costi e di equità sociale, anche tra generazioni». Mauro Pisu, il capo

  • 28 novembre 2017
    Ocse, «Lotta alla povertà e lavoro dei giovani hanno priorità su pensioni»

    Finanza e Mercati

    Ocse, «Lotta alla povertà e lavoro dei giovani hanno priorità su pensioni»

    «La spesa a favore delle persone in stato di povertà ha un effetto moltiplicativo molto maggiore, ogni euro speso è un euro che va in consumi. Se si spende per aumentare l’occupazione giovanile, si crea lavoro e si aumenta il reddito disponibile e quindi il Pil. Un allentamento dei requisiti per

  • 20 settembre 2017
    Ocse, crescita più forte ma lavoro più fragile, tagliare i contributi

    Finanza e Mercati

    Ocse, crescita più forte ma lavoro più fragile, tagliare i contributi

    «La crescita in Italia è più forte delle attese grazie all’andamento migliore del previsto del mercato del lavoro, che ha sostenuto i consumi», ma l’occupazione è diventata più fragile. Mauro Pisu, Senior Economist del desk Italia all’Ocse, commenta – in un colloquio con Radiocor Plus - la

  • 18 febbraio 2016
    Perché l’Ocse ha tagliato le stime di crescita per l’Italia

    Notizie

    Perché l’Ocse ha tagliato le stime di crescita per l’Italia

    L'Ocse ha tagliato le stime di crescita dell'Italia per il 2016 per un effetto di “trascinamento” dal 2015 e per il calo della fiducia delle imprese. Lo spiega a Radiocor Mauro Pisu, l'economista che guida il desk Italia nella sede parigina all'Ocse. Prima di tutto - spiega Pisu - «le stime

  • 21 giugno 2015
    Cambia il mercato dei servizi

    Norme e Tributi

    Cambia il mercato dei servizi

    Cambiano le caratteristiche del lavoro, cambiano le norme che lo regolano, cambia di conseguenza la professione dei giuslavoristi. Nel corso della seconda e