Ultime notizie

Massimo Bucciantini

  • 02 novembre 2021
    Quando Moravia disse no ad Anne Frank

    Cultura

    Quando Moravia disse no ad Anne Frank

    Negli anni Cinquanta il «Diario» venne tradotto in Europa e negli Usa. Einaudi predispose l'edizione italiana e pensò di affidare la prefazione al romanziere. Lui accettò, ma non la scrisse mai

  • 19 ottobre 2020
    Viaggio nella biblioteca di van Gogh

    Cultura

    Viaggio nella biblioteca di van Gogh

    Ecco i libri che ispirarono il pittore: dalle sue lettere, emerge che lesse volumi di 200 autori in 4 lingue perché «se non studio, sono perduto»

  • 13 gennaio 2019
    Servillo: «Affascinato dall’abisso dell’io, ma il mio teatro è fondato sul noi»

    Commenti e Idee

    Servillo: «Affascinato dall’abisso dell’io, ma il mio teatro è fondato sul noi»

    «Il noi: non riesco a interpretare diversamente l’esperienza umana. Mi affascina l’abisso dell’io. Ma credo che, per conoscerlo davvero, bisogna avere vissuto da ragazzo grandi solitudini. Io sono cresciuto in mezzo agli altri, in una festa magari anche tragica. Sono nato ad Afragola, a cinque

  • 26 marzo 2018
    Pierre Bayle, maestro di tolleranza

    Cultura

    Pierre Bayle, maestro di tolleranza

    Amsterdam, 2 novembre 2004. Il regista e produttore televisivo Theo Van Gogh, un lontano parente del pittore Vincent, venne barbaramente ucciso da un estremista islamico come ritorsione contro alcune immagini mostrate nel suo documentario sulle donne e l’Islam intitolato Submission. Si trattò di

  • 09 ottobre 2017
    Mia madre non è una  strega

    Cultura

    Mia madre non è una strega

    È il 9 novembre 1619 quando per Katharina hanno inizio i giorni più cupi. Alle otto del mattino nella sala del consiglio municipale di Leonberg prende il via il processo contro la madre diuno dei maggiori astronomi della modernità, il luterano e matematico dell'imperatore Johannes Kepler.

  • 12 febbraio 2017
    Lutero in Campo dei Fiori

    Cultura

    Lutero in Campo dei Fiori

    Non è facile accorgersene. Anche chi s’impegna ad aguzzare la vista non lo scorge subito. Ci vuole una certa abitudine al dettaglio per vedere quale segreto nasconde quel piccolo tondo che sta nel medaglione posto sul lato destro della statua.

  • 15 gennaio 2017
    Il Re smetta di dar spettacolo

    Cultura

    Il Re smetta di dar spettacolo

    A volte le battaglie contro i pregiudizi e le gerarchie di un sistema politico e sociale possono avere inizio da dove meno te lo aspetti. E questo vale tanto nella Parigi del Settecento quanto in quella degli anni Sessanta del secolo scorso: una costante della storia che sarebbe bene non

  • 30 ottobre 2016
    Mirabilia platonico-barocche

    Cultura

    Mirabilia platonico-barocche

    Quante immagini riusciamo a mettere a fuoco di un tempo storico? Quante ne coesistono all’interno di uno stesso secolo? Quali sono i protagonisti che, attraversandolo, ci hanno lasciato tracce degne di essere indagate o recuperate? Questo libro nasce da domande di questo tipo. Niente di

  • 16 settembre 2016
    Quell’Italia un po’ svedese

    Cultura

    Quell’Italia un po’ svedese

    Per certi argomenti la cosa migliore è affidarsi a un’immagine. Trovarla, prenderla e lasciarla parlare. Farle un po’ di spazio intorno, in modo che tutti la possano vedere, e perché no, tornarci dopo qualche pagina, come accade talvolta in un museo quando, tra i tanti quadri che hai visto, ce n’è

  • 17 luglio 2016
    Levi, una vita  da fantascienza

    Cultura

    Levi, una vita da fantascienza

    Ancora Levi. Un piccolo libro, com’è giusto che sia. Ma denso e pieno di novità, sia dal punto di vista dell’interpretazione sia perché contiene cose mai viste, che Francesco Cassata è riuscito a trovare e a far lievitare.

    Levi, una vita  da fantascienza

    Cultura

    Levi, una vita da fantascienza

    Ancora Levi. Un piccolo libro, com’è giusto che sia. Ma denso e pieno di novità, sia dal punto di vista dell’interpretazione sia perché contiene cose mai viste, che Francesco Cassata è riuscito a trovare e a far lievitare.

  • 05 giugno 2016
    Le vite che animano la Storia

    Cultura

    Le vite che animano la Storia

    Ci sono parole che andrebbero messe a tacere e altre che avrebbero bisogno di un lungo periodo di silenzio prima di tornare a circolare. Ricordo che qualche tempo fa, su «la Repubblica», Guido Ceronetti ne fece un gustosissimo e dettagliatissimo elenco. Lo stesso si potrebbe fare per certe

  • 27 maggio 2016
    Il Piccolo guardiano di Brecht

    Cultura

    Il Piccolo guardiano di Brecht

    Tutto ha inizio da un biglietto. Da due righe scritte a mano da Bertold Brecht e indirizzate a Giorgio Strehler: «Caro Strehler, mi piacerebbe poterle affidare per l’Europa tutte le mie opere, una dopo l’altra. Grazie. Milano 10.2.56». Quasi una reliquia laica da custodire gelosamente e da

  • 26 marzo 2016
    Le due anime di Cartesio

    Cultura

    Le due anime di Cartesio

    «Come gli attori, accorti a non fare apparire l’imbarazzo sul volto, vestono la maschera, così io, sul punto di calcare la scena del mondo, dove sinora sono stato spettatore, avanzo mascherato (larvatus prodeo)». L’autore di questa frase ormai celebre è Cartesio, una figura chiave della rivoluzione

  • 15 febbraio 2015
    Il sogno  Bruno  dell’Italia laica

    Cultura

    Il sogno Bruno dell’Italia laica

    Massimo Bucciantini ha scritto la storia del monumento di Campo dei Fiori dedicato al filosofo bruciato in quella piazza nel 1600. L’inaugurazione, nel 1889, fu la prima vera uscita della nazione senza timori verso la Chiesa

  • 26 gennaio 2015
    «Se io fossi Dio» ad Auschwitz

    Cultura

    «Se io fossi Dio» ad Auschwitz

    Tutti i lettori dell'opera di Primo Levi sanno quanto lo scrittore torinese fosse capace di cogliere la potenza del dettaglio. Quanto fosse abile nel riconoscere e nel soppesare anche la più piccola dose di umana o disumana materia dissolta nella massa molare del mondo. Era questa un'arte che il

  • 07 dicembre 2014
    Nel labirinto delle idee

    Cultura

    Nel labirinto delle idee

    Non leggere manuali ma lavorare sulle fonti direttamente e, soprattutto, lasciare spazio al «copernicanesimo cognitivo»: i ferri del mestiere di un grande storico e filosofo

  • 11 agosto 2013
    Capire la «scienza del singolare»
  • 17 febbraio 2013
    Profeta «on the road»

    Cultura

    Profeta «on the road»

    Quella del Nolano è una delle vite più avvincenti della storia della filosofia. A 28 anni iniziò una fuga senza fine in cerca di un luogo in cui esercitare la propria libertà di pensiero - Un libro ben scritto ma non molto aggiornato che ha comunque il pregio di utilizzare anche la documentazione processuale raccolta da Luigi Firpo

  • 26 gennaio 2013
    Il giorno della memoria su Radio 24, Domenicale e sito

    Notizie

    Il giorno della memoria su Radio 24, Domenicale e sito

    Dall'inaugurazione del Memoriale della Shoah, domenica 27 gennaio a Milano, alla celebrazione ufficiale al Quirinale di martedì 29, passando per i racconti di