Ultime notizie

mark lilla

  • 20 settembre 2017
    L’austerità non è l’unica bussola

    Notizie

    L’austerità non è l’unica bussola

    La Brexit è stata una sveglia salutare. Ci ha insegnato qualcosa che non sapevamo, o che evitiamo di riconoscere: i sostegni dei nostri legami più preziosi devono essere costantemente rinnovati, nutriti.

  • 19 settembre 2017
    Ue, l’austerità non è l’unica bussola

    Commenti e Idee

    Ue, l’austerità non è l’unica bussola

    La Brexit è stata una sveglia salutare. Ci ha insegnato qualcosa che non sapevamo, o che evitiamo di riconoscere: i sostegni dei nostri legami più preziosi devono essere costantemente rinnovati, nutritiStiamo vivendo una difficile transizione. L'instabilità geopolitica è ancora presente, ma il

  • 12 febbraio 2017
    Abbiamo perso la fede nel progresso: ecco quattro perché e che cosa fare ora

    Commenti e Idee

    Abbiamo perso la fede nel progresso: ecco quattro perché e che cosa fare ora

    Margaret Thatcher e Ronald Reagan vengono ricordati per aver promosso la rivoluzione del laissez-faire all’inizio degli anni 80, basando e vincendo la propria campagna elettorale sulla promessa che un capitalismo di libero mercato avrebbe dato impulso alla crescita e favorito la prosperità. Nel

  • 12 settembre 2016
    Da Ferrante a Pamuk: appello di 40 intellettuali per liberare Altan, lo scrittore turco arrestato da Erdogan

    Mondo

    Da Ferrante a Pamuk: appello di 40 intellettuali per liberare Altan, lo scrittore turco arrestato da Erdogan

    Un appello “ai democratici di tutto il mondo” e “a tutti coloro che hanno a cuore il futuro della Turchia”. Lo sottoscrivono una quarantina di autori e intellettuali turchi e stranieri, da Orhan Pamuk a Elena Ferrante, da Alberto Manguel a Salvatore Settis. Chiedono la liberazione di Ahmet Altan,

  • 20 maggio 2015
    Scandalo Airbag Takada, i richiami salgono a quota 34 milioni

    Motori

    Scandalo Airbag Takada, i richiami salgono a quota 34 milioni

    Ben undici case automobilistiche costrette a intervenire per la pericolosità dei sistemi di ritenuta della marca giapponese ora nella bufera per la qualità dei suoi prodotti

  • 15 gennaio 2012
    L'elefante annega nei Tea Party

    Cultura

    L'elefante annega nei Tea Party

    Secondo il responsabile della «Book Review» del «New York Times» l'accusa più terribile tra i conservatori non è più essere un «liberal» ma di non essere puri nel proprio credo ideologico - «Il movimento intellettuale non è più da sinistra a destra, come accadde alle fine degli anni Sessanta, ma va in senso opposto»