Ultime notizie

margareth thatcher

  • 15 dicembre 2019
    Brexit immobiliare, la sorella di Freddie Mercury vende casa (grazie alla super sterlina)

    24Plus

    24+ Brexit immobiliare, la sorella di Freddie Mercury vende casa (grazie alla super sterlina)

    La vittoria di Johnson fa volare il pound, Brexit cambia le dinamiche del mercato immobiliare a Londra. Con esiti imprevedibili e curiosi: si guardi il caso della signora Kashmira Bulsara

  • 07 novembre 2019
    9 novembre 1989: la notte che ci fece sentire tutti «berlinesi»

    Mondo

    9 novembre 1989: la notte che ci fece sentire tutti «berlinesi»

    L’evento fu del tutto inatteso, visto che gli stessi protagonisti della politica mondiale non immaginavano che il Muro stesse per cadere, forse fino a un minuto prima che succedesse

    Brexit, Bercow: «Stare da soli danneggia il Regno Unito»

    Mondo

    Brexit, Bercow: «Stare da soli danneggia il Regno Unito»

    Famoso per i suoi «Ordeeer», l’ex presidente dei Commons si è ritirato a vita privata, convinto della assoluta «imparzialità» del suo operato. Tranne in un caso: nella reazione all’«oltraggio» di Boris Johnson, quando tentò di chiudere il Parlamento

  • 15 luglio 2018
    La sfida sovranista a Europa e costituzione

    Commenti e Idee

    La sfida sovranista a Europa e costituzione

    Siccome la divisione tra sovranisti e europeisti sta caratterizzando sia la politica nazionale che quella europea, vale la pena di capire quale Europa sia conciliabile con le politiche perseguite dagli uni e dagli altri. Comincerò indagando l'Europa dei sovranisti, per discutere (in un articolo

  • 02 febbraio 2018
    Gorby, il marziano della perestroika

    Mondo

    Gorby, il marziano della perestroika

    Non era facile entrare nell’edificio piuttosto lugubre al numero 4 di Staraya Ploshchad. Ancor meno lo era per i giornalisti occidentali accreditati in Unione Sovietica, ad eccezione di Giulietto Chiesa, allora corrispondente dell’Unità: per Michail Gorbaciov, Giulietto era il portavoce a Mosca

  • 09 giugno 2017
    Theresa May senza maggioranza: spazzati via Ukip e hard Brexit

    Mondo

    Theresa May senza maggioranza: spazzati via Ukip e hard Brexit

    Theresa May era arrivata prima dell’alba nel quartiere elettorale del suo partito, dopo aver trascorso la notte nel suo collegio elettorale; ha parlato con i capi Tory, è poi rientrata a Downing Street. Citi - ma probabilmente tutta la City - predice «un periodo di incertezza politica» e si aspetta

  • 21 aprile 2017
    Gran Bretagna: primo giorno senza carbone dalla rivoluzione industriale

    Mondo

    Gran Bretagna: primo giorno senza carbone dalla rivoluzione industriale

    Un giorno intero senza bruciare carbone nelle centrali britanniche. Londra aggiunge un’altra pietra miliare al lungo percorso di addio al combustibile cui deve la sua affermazione come potenza economica mondiale.

  • 06 febbraio 2017
    Al Marriott Hotel County Hall di Londra

    Moda

    Al Marriott Hotel County Hall di Londra

    Abbiamo dormito in castelli, vecchie fattorie, ex chiese, fari tra le onde e antiche torri. Ma prendere albergo nell’ex sede del Governo di Londra è un’esperienza ancora più fuori dall'ordinario. È un po’ come trascorrere una notte al museo, o comunque in quei posti monumentali in cui nessuno si

  • 27 gennaio 2017
    May e Trump: uniti per amore o per calcolo?

    Mondo

    May e Trump: uniti per amore o per calcolo?

    Il Regno Unito e gli Stati Uniti hanno l’opportunità di tornare a guidare il mondo, annuncia Theresa May, il premier britannico che ha l’onore di essere il primo leader politico straniero a incontrare ufficialmente il neopresidente degli Stati Uniti (che per ora snobba l’Europa continentale). Fra

  • 17 ottobre 2016
    Il Lussemburgo riceve più fondi Ue pro capite di tutti gli altri Paesi Ue

    Mondo

    Il Lussemburgo riceve più fondi Ue pro capite di tutti gli altri Paesi Ue

    Sembra incredibile ma è il Lussemburgo, secondo uno studio del think tank americano Stratfor, il maggior beneficiario netto dei fondi Ue, se misurati come contributi netti pro-capite. Ogni abitante del Granducato riceve infatti 2.278 euro contro i 448 della Grecia, i 240 della Polonia e i 37