Ultime notizie

karamazov

  • 09 giugno 2020
    «Gli archivi della peste» di Albert Camus

    Cultura

    «Gli archivi della peste» di Albert Camus

    L’inedito è proposto gratuitamente da Bompiani

  • 29 luglio 2019
    La sensibilità della balena

    Cultura

    La sensibilità della balena

    Era nato duecento anni fa, il 1° agosto 1819, ma il suo capolavoro, Moby Dick, ne ha fatto un autore del Novecento. Le ragioni per cui non piacque ai contemporanei, che pure consideravano Melville un eccellente scrittore di libri di viaggio, stanno probabilmente nella sua complessa impalcatura

  • 11 febbraio 2019
    Se la verità esiste  sarà lei a trovarci

    Cultura

    Se la verità esiste sarà lei a trovarci

    In una conversazione de I Demoni di Dostoevskij, Ivan Šatov pone a Nikolaj Stavrogin un quesito inquietante: «Ma non mi dicevate che se vi avessero matematicamente dimostrato che la verità è all’infuori di Cristo, avreste preferito restare col Cristo piuttosto che con la verità? Lo avete detto? Lo

  • 26 marzo 2018
    Il commissario Sciascia

    Cultura

    Il commissario Sciascia

    Il commissario Montalbano, disegnato dalla penna di Andrea Camilleri, è personaggio di buona cultura cinematografica e letterararia. Ha visto i film che è necessario vedere. E ha letto i libri che ogni buon lettore ha l’obbligo di leggere. Fra gli scrittori che più gli sono congeniali, ha una

  • 03 novembre 2017
    La Teandria senza compromessi di  Solov ́ëv

    Cultura

    La Teandria senza compromessi di Solov ́ëv

    Vladimir Sergeevič Solov ́ëv morì a quarantasette anni a Mosca, nel 1900. I dizionari e i manuali lo ricordano come filosofo e teologo, ma se si guarda nei dieci volumi delle sue opere (la seconda edizione uscì a San Pietroburgo tra il 1911 e il 1914), si scoprono conoscenze di chimica, fisica,

  • 10 settembre 2017
    #Bellezza

    Cultura

    #Bellezza

    La bellezza grida i suoi dolori in modo silenzioso. Bisogna curare le orecchie di chi comanda perché riescano a sentirla.

  • 28 luglio 2017
    Il discorso di Dostoevskij che rese Puškin profeta della letteratura russa

    Cultura

    Il discorso di Dostoevskij che rese Puškin profeta della letteratura russa

    Con Puškin inizia un’epoca nuova. Va considerato una sorta di “profeta”. Oltre che iniziatore della lingua letteraria russa contemporanea, introdusse nei versi della sua terra l’idioma popolare. Fece confluire nell’arte di scrittori e poeti innumerevoli elementi vivificanti. La natura, che in

  • 28 maggio 2017
    Il fisico che gioca d’azzardo col tempo

    Commenti e Idee

    Il fisico che gioca d’azzardo col tempo

    Nell’esplosione del tempo. Nell’incedere della vita. E nel sobbalzare delle anime.

  • 24 febbraio 2017
    Lenin e gli scritti su Tolstoj

    Cultura

    Lenin e gli scritti su Tolstoj

    Chiunque abbia visitato la casa dove morì Lenin a Gorki, non lontano da Mosca, rimane colpito osservando i libri della sua biblioteca qui ricostruita in anni recenti. In particolare, in un armadio che il rivoluzionario aveva fatto trasportare dal suo studio del Cremlino, vi sono le opere dei suoi

  • 15 febbraio 2017
    Cittadini globali ma negligenti locali

    Commenti e Idee

    Cittadini globali ma negligenti locali

    Lo scorso ottobre, il primo ministro britannico Theresa May ha scioccato molti quando ha denigrato l'idea di cittadinanza globale. «Se credi di essere un cittadino del mondo - ha dichiarato - non sei un cittadino di alcun posto».La sua dichiarazione è stata accolta con derisione ed allarme dai

  • 31 gennaio 2017
    Dostoevskij scriveva disegnando

    Cultura

    Dostoevskij scriveva disegnando

    l’11 novembre 1921, centenario della nascita di Dostoevskij, una commissione ufficiale (tre membri, fra cui Maksim Gor’kij) aprì la cassetta di sicurezza della Banca Statale di Pietroburgo in cui nel 1899 Anna Grigor’evna, vedova dello scrittore, aveva depositato alcuni gioielli e molti materiali

  • 18 dicembre 2016
    Un  canone scritto male

    Cultura

    Un canone scritto male

    Dopo le Grandi Riforme dell’università susseguitesi nel nuovo secolo, studenti e docenti sono ormai ostaggi dei “cuf” : i Cfu, Crediti Formativi. Nel corso di un anno accademico chi studia lingua e letteratura russa, per esempio (mi si perdonerà se parlo della materia che più conosco), deve

  • 14 agosto 2016
    Addio a Ettore Bernabei, l’uomo che ha fatto la storia della Rai

    Notizie

    Addio a Ettore Bernabei, l’uomo che ha fatto la storia della Rai

    Ettore Bernabei. La Rai. Lo storico direttore generale della Tv pubblica è morto ieri sera a 95 anni all'Argentario, dove si trovava in vacanza con la famiglia. Un uomo che ha forgiato la televisione di Stato nell'era del monopolio e negli anni prima del boom economico e poi della contestazione. E'

  • 05 giugno 2016
    Padre dei piccoli sofferenti

    Cultura

    Padre dei piccoli sofferenti

    Sessant’anni fa, il 28 febbraio 1956 moriva a 54 anni a Milano don Carlo Gnocchi, una figura che non ha bisogno di nessuna icona (anche se è stato beatificato nel 2009), tanto è stata luminosa la sua testimonianza di carità evangelica. Accompagnato da due ampie e intense riflessioni – l’una del