Ultime notizie

joseph conrad

  • 30 giugno 2020
    Il re del Belgio si scusa per le ferite del colonialismo in Congo

    Mondo

    Il re del Belgio si scusa per le ferite del colonialismo in Congo

    La presa di posizione del sovrano è stata successivamente fatta propria dal governo federale che ha preannunciato da parte del Belgio «un percorso di verità» sul suo discusso passato coloniale

  • 07 maggio 2019
    Il rapporto Salvini-Di Maio e le analogie con Craxi-De Mita

    Notizie

    Il rapporto Salvini-Di Maio e le analogie con Craxi-De Mita

    La diarchia incarnata dai vicepremier “ex aequo” Matteo Salvini e Luigi Di Maio non è una novità: negli anni ’80 i due consoli della politica italiana si chiamavano Benedetto “Bettino” Craxi (classe 1934 e milanese come il leader della Lega) e Luigi Ciriaco De Mita (classe 1928 e avellinese, come

  • 19 dicembre 2018
    Museo spolverato e decolonizzato

    Cultura

    Museo spolverato e decolonizzato

    Venticinque anni fa, agli albori della globalizzazione di fine millenio, dominava la speranza che i rapporti tra i Paesi sarebbero migliorati fino a stemperare il fenomeno del razzismo. Così non è stato. In molti Paesi europei e non, l’immigrazione è fonte di tensioni e violenze. L’inaugurazione di

  • 17 novembre 2018
    C’era una volta... Sergio Leone

    Cultura

    C’era una volta... Sergio Leone

    Ovviamente si inizia con un bel «C’era una volta»... E c’è anche adesso: la morale, anticipiamo tutto, alla fine, è sempre questa; anzi, come se non bastasse, ci sarà ancora e ancora, ogni volta che ripeteremo la storia, a noi stessi o ad altri. Non ci poteva essere titolo, incipit, intuizione e

  • 22 luglio 2018
    Nuovo Mattino, il Sessantotto degli alpinisti

    RadioProgramma

    Nuovo Mattino, il Sessantotto degli alpinisti

    Anche l'alpinismo ha avuto il suo Sessantotto: all'inizio degli anni ‘Settanta, tra Torino e il massiccio del Gran Paradiso ...

  • 14 luglio 2018
    Viaggio  con dei e poeti tra le onde del mare mitico

    Cultura

    Viaggio con dei e poeti tra le onde del mare mitico

    Chi si appresta a passare le prossime vacanze - lunghe o corte non importa - in un'isola greca, magari nel Mar Egeo, non dimentichi di mettere in valigia un libro colto ma leggibile, ricco d'indicazioni letterarie e mitologiche. E' scritto da Giorgio Ieranò, professore di letteratura greca a Trento

  • 28 agosto 2017
    Spagna:  cosa resta dopo il fanatismo

    Cultura

    Spagna: cosa resta dopo il fanatismo

    Devo aver letto decine di articoli sull’Eta, e molti saggi, ma solo Patria, il romanzo di Fernando Aramburu, mi ha fatto vivere, da dentro, non come testimone distante ma come un carnefice e una vittima tra gli altri, gli anni di sangue e orrore che ha patito la Spagna con il terrorismo dell’Eta.

  • 02 luglio 2017
    Spiriti scespiriani in Giulietta

    Cultura

    Spiriti scespiriani in Giulietta

    Djibril Diop Mambéty, Hyènes (1992)

  • 16 ottobre 2016
    La letteratura che diventò storia

    Cultura

    La letteratura che diventò storia

    Quando la casa editrice londinese William Heinemann. nel 1958, ricevette il manoscritto di Le cose crollano di Chinua Achebe, era in dubbio se pubblicarlo. La domanda fondamentale era questa: «C’è qualcuno che comprerebbe un romanzo scritto da un africano?». All’epoca gli esempi di africani che

  • 14 agosto 2016
    Il ritorno della moglie

    Cultura

    Il ritorno della moglie

    C’è una scena molto intensa alla fine de Il ritorno, uno dei più intriganti racconti di Joseph Conrad, il grande scrittore inglese di origine polacca, autore di Cuore di tenebra e di tanti romanzi memorabili a cavallo tra Otto e Novecento. Ed è quando il protagonista, Alan Hervey, un perfetto

  • 13 luglio 2016
    Sud Sudan, il più giovane Paese del mondo sull’orlo del baratro

    Mondo

    Sud Sudan, il più giovane Paese del mondo sull’orlo del baratro

    Il cessate il fuoco raggiunto lunedì sera non crea molte illusioni. E per quanto raggiunto sotto l’egida del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, appare sin da ora fragile, strappato all’ultimo minuto. Nel Sud Sudan il fuoco cova ancora sotto la cenere.

  • 16 giugno 2016
    L’intelligenza dei depressi

    Cultura

    L’intelligenza dei depressi

    Che cosa hanno in comune personalità tanto famose quanto diverse come Hans Christian Andersen, Isaac Asimov, Ingmar Bergman, Winston Churchill, Joseph Conrad, Charles Darwin, Johnny Depp, Charles Dickens, Bob Dylan, Eminem, William Faulkner, Harrison Ford, Friedrich von Hayek, Stephen King, Hugh

  • 15 maggio 2016
    Quel piccolo scafo senza paura

    Cultura

    Quel piccolo scafo senza paura

    Almanaccando Di mare, uomini e vele, Joseph Conrad scrisse: «Trattare con gli uomini è un’arte raffinata come trattare con le navi. Entrambi vivono in un elemento instabile; sono soggetti a influenze sottili e potenti, e più che scovati i loro difetti hanno bisogno che siano compresi i loro

    E Primo non prese il fucile

    Cultura

    E Primo non prese il fucile

    Ulisse il coraggioso. Volendo scegliere una situazione dell’Odissea per includere il poema omerico nella sua «antologia personale» del 1981, La ricerca delle radici, Primo Levi scelse i versi del canto IX in cui l’eroe greco completa con un’apostrofe l’opera di astuzia che ha permesso a lui e a