Ultime notizie

Ipi

  • 09 novembre 2018
    Retail, tengono gli investimenti

    Casa

    Retail, tengono gli investimenti

    Rallentano gli investimenti immobiliari nel terzo quarter 2018 (-23% circa rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), ma i volumi restano in linea con la media quinquennale dei primi nove mesi dell’anno.I volumi del terzo trimestre 2018, secondo un report elaborato da Ipi, si fermano a quota

  • 25 ottobre 2018
    Un quinto del Pil europeo arriva dagli immobili. Costruzioni in discesa, servizi in salita con 400 miliardi di fatturato

    Casa

    Un quinto del Pil europeo arriva dagli immobili. Costruzioni in discesa, servizi in salita con 400 miliardi di fatturato

    Circa un quinto del Pil dei principali Paesi europei fa capo al settore immobiliare e il peso del mattone, anziché contrarsi con la crisi degli anni passati, è in realtà aumentato. Quello che cambia con il passare degli anni è però la composizione del settore, con il mondo delle costruzioni che

  • 16 luglio 2018
    Marina Concilio diventa a.d. di Agire del Gruppo Ipi

    Casa

    Marina Concilio diventa a.d. di Agire del Gruppo Ipi

    Operazione a sorpresa nel mondo dei servizi immobiliari. Marina Concilio, nota nel settore del real estate per aver affiancato Emanuele Caniggia, oggi ad di Dea Capital Real Estate, nell'avventura di Abaco Servizi (poi assorbita nel Gruppo Gabetti) diventa amministratore delegato di Agire Srl del

  • 23 maggio 2018
    Ipi investe in 21 casali in Toscana

    Casa

    Ipi investe in 21 casali in Toscana

    È la valorizzazione di 21 casali in Toscana, nella provincia di Arezzo, al centro dell’accordo raggiunto tra Ipi e B.F. Spa (società quotata alla Borsa Italiana che controlla la principale azienda agricola italiana: Bonifiche Ferraresi). Ipi ha, infatti, acquistato una partecipazione del 10% della

  • 18 maggio 2018
    Da Bologna a Milano, l’immobiliare incompiuto per colpa della crisi

    Impresa e Territori

    Da Bologna a Milano, l’immobiliare incompiuto per colpa della crisi

    Cantieri abbandonati, scheletri di edifici non finiti, palazzi disabitati, giardinetti dimenticati nell’incuria. Sono i risultati visibili di una crisi durata un decennio che ha bloccato lo sviluppo immobiliare e visto fallire aziende di costruzioni e cooperative.