Ultime notizie

il capolinea

  • 31 ottobre 2018
    Quel segnale che muta il quadro a Wall Street

    Risparmio

    Quel segnale che muta il quadro a Wall Street

    Il mese di ottobre che si sta per chiudere ha visto l’esplosione della volatilità come non si vedeva da tempo. Guardando le statistiche, nulla di eccezionale, perché storicamente ottobre è il mese più nervoso in cui spesso si realizzano minimi. Ma nell’ultimo decennio, grazie alla repressione

  • 30 marzo 2018
    Da Veltroni a Raggi,  il progetto della funivia mai realizzata a Roma

    Notizie

    Da Veltroni a Raggi, il progetto della funivia mai realizzata a Roma

    È un «sogno» che ha attraversato le teste di tutti sindaci di Roma negli ultimi 12 anni quello di dotare la capitale di una funivia-cabinovia in grado di alleggerire l’annoso problema del traffico. Prima Walter Veltroni (centrosinistra) poi Gianni Alemanno (centrodestra) e ancora Ignazio Marino

  • 03 marzo 2018
    Ancona-Roma in treno: viaggio  nell’Italia a bassissima velocità

    Notizie

    Ancona-Roma in treno: viaggio nell’Italia a bassissima velocità

    Il FrecciaRossa 9811 da Milano arriva nella stazione di Ancona poco dopo le 21 di un venerdì sera. Ha 20 minuti di ritardo: «Lo fa sempre, qualche volta anche peggio; ma per le Marche è già una rivoluzione che l'Alta Velocità sia arrivata qui» commenta il dirimpettaio di posto, con pesante accento

  • 21 febbraio 2018
    A  Madrid  più km di metrò  di tutta la rete italiana

    Impresa e Territori

    A Madrid più km di metrò di tutta la rete italiana

    Le imprese del Nord-Ovest spingono sul potenziamento delle metropolitane, considerate infrastrutture strategiche per decongestionare i centri urbani di Genova, Torino e Milano, agevolare la mobilità e migliorare la qualità della vita e dell’aria. È il messaggio contenuto nella nuova edizione del

  • 15 febbraio 2018
    Un viaggio nelle distese sconfinate del tempo

    Cultura

    Un viaggio nelle distese sconfinate del tempo

    L'uomo contemporaneo è il più tragico di tutti. Poiché il suo sapere gli svela le profondità del baratro che lo attende. Non solo in quanto essere singolo ma come entità infinitesimale di un universo sterminato, e forse multiplo, diretto a folle velocità verso il capolinea della morte termica,