Ultime notizie

humboldt university

  • 13 novembre 2017
    A new paradigm for the introductory course in economics

    Notizie

    A new paradigm for the introductory course in economics

    Missing from our introductory courses in economics is any sustained engagement with the problems facing the world today – instability, environmental sustainability, inequality, the future of work – and on which economics has important insights for public policy. A new free online interactive text –

  • 24 dicembre 2016
    Università low cost, dove si studia (quasi) gratis in Europa nel 2017

    Notizie

    Università low cost, dove si studia (quasi) gratis in Europa nel 2017

    Retta simbolica o pari a zero, affitti al minimo e una spesa media che non va oltre i 500 euro mensili. Dove? A poche ore di volo da Milano: dalla Germania alla Spagna, dai Paesi Bassi a Belgio e Polonia. È l’Europa dell’università low cost, le mete di studio a basso costo dove si abbinano tasse

  • 27 novembre 2016
    Le giustificazioni dell’etica

    Cultura

    Le giustificazioni dell’etica

    Non è solo un caso letterario quello del fumatore che, tentando di liberarsi dal vizio del fumo, ne acquisisce un altro, quello dell’ultima sigaretta. Di quest’ultimo è difficile liberarsi. Tutti sanno, infatti, che il piacere dell’ultima sigaretta è molto più intenso del piacere di quelle che

  • 05 aprile 2016
    L’integrazione Ue e la mano di Draghi

    Commenti e Idee

    L’integrazione Ue e la mano di Draghi

    A lui si deve l’ultimo discorso importante sull’integrazione europea. Parliamo, purtroppo, di sedici anni fa, maggio 2000. Joschka Fischer, allora ministro degli Esteri e vicecancelliere del governo rosso-verde di Gerhard Schroeder, lasciò a bocca aperta gli studenti della Humboldt University e

  • 04 settembre 2015
    La Cina spaventa gli imprenditori riuniti a Cernobbio

    Notizie

    La Cina spaventa gli imprenditori riuniti a Cernobbio

    È la Cina il vero convitato di pietra al Workshop The European House-Ambrosetti di Cernobbio, con la sua frenata improvvisa che rischia di mettere a repentaglio una crescita globale di per sé già piuttosto debole. Sarà forse perché le turbolenze che hanno scosso i mercati di Shanghai sono le ultime