Ultime notizie

house of lords

  • 30 dicembre 2020
    Brexit, il “Lungo Giorno” del Parlamento inglese: l’ok della Regina a mezzanotte

    Mondo

    Brexit, il “Lungo Giorno” del Parlamento inglese: l’ok della Regina a mezzanotte

    È la prima volta dal 1600, nell'intera storia di Westminster, che i deputati vengono richiamati in aula sotto Natale. Il trionfo di Boris: 521 voti

  • 10 febbraio 2020
    Brexit, lo strano caso dei cittadini Ue residenti in Gb (ma solo online)

    Mondo

    Brexit, lo strano caso dei cittadini Ue residenti in Gb (ma solo online)

    Il sistema di registrazione via web è stato un grande successo, secondo il ministero dell’Interno. Eppure ha comportato non pochi problemi

  • 20 dicembre 2019
    Brexit, il Parlamento dà il via libera all’accordo di Johnson

    Mondo

    Brexit, il Parlamento dà il via libera all’accordo di Johnson

    Il premier conservatore incassa il sì della Camera dei Comuni con 358 voti favorevoli contro 234 contrari. È un passo decisivo per l’uscita della Gran Bretagna dalla Ue, dopo i vari flop di Theresa May

  • 14 ottobre 2019
    Brexit: dal 2021 un sistema a punti per gli immigrati

    Mondo

    Brexit: dal 2021 un sistema a punti per gli immigrati

    Dopo la fine della libera circolazione per i cittadini Ue il Governo prevede l'introduzione a partire dal 2021 di un sistema a punti ispirato a quello in vigore in Australia che la Regina ha definito “equo e moderno”

  • 03 settembre 2019
    Brexit, al voto la mozione contro il no-deal. Johnson spinge per nuove elezioni

    Mondo

    Brexit, al voto la mozione contro il no-deal. Johnson spinge per nuove elezioni

    Il governo Tory di Boris Johnson è stato battuto ai Comuni nel primo, cruciale voto sulla legge anti-no deal sottoposta dagli oppositori per cercare di obbligare il premier britannico a chiedere all'Ue un nuovo rinvio della Brexit, in mancanza d'accordo, oltre il 31 ottobre. Johnson annuncia una mozione per il voto anticipato

  • 09 settembre 2018
    Brexit, il poker infinito che logora Londra

    Commenti e Idee

    Brexit, il poker infinito che logora Londra

    A due anni e due mesi dal referendum sulla Brexit, a sette mesi dalla data formale dell’uscita di Londra dall’Unione europea, a poche settimane dal vertice che dovrebbe sancire l’intesa euro-britannica che non c’è, a Londra può accadere ancora di tutto. Anno zero per la Brexit, o poco più. La Gran

  • 20 aprile 2018
    Perché Brexit  non è più irreversibile

    Mondo

    Perché Brexit non è più irreversibile

    «Ci sono momenti nella vita di un esponente politico in cui la fedeltà al partito deve cedere il passo al bene della Nazione». Chris Patten, l’ultimo governatore di Hong Kong, già giovane leone – qualche decennio fa - dei governi Thatcher, e oggi eurofilo Pari del Regno per il Tory party, ha

  • 28 ottobre 2017
    E Russell incontrò Lenin

    Cultura

    E Russell incontrò Lenin

    Nel maggio del 1920 una delegazione di “osservatori imparziali”, messa insieme dal Governo Britannico su richiesta dei sindacati, arriva a San Pietroburgo con l’incarico di studiare le condizioni economiche, politiche e sociali del paese a meno di tre anni dalla rivoluzione bolscevica. Tra i

  • 17 marzo 2017
    Il  gran bazar di Brexit

    Cultura

    Il gran bazar di Brexit

    Il referendum britannico del giugno 2016 ha costituito un vero e proprio spartiacque per l’Europa, imponendo da un lato una riflessione sui passi relativi al distacco tra il Regno Unito e l’UE, dall’altro un profondo ripensamento sul futuro dell’Unione.

  • 25 gennaio 2017
    Che cosa cambia per Brexit dopo lo stop della Corte suprema

    Mondo

    Che cosa cambia per Brexit dopo lo stop della Corte suprema

    Il Parlamento britannico è sovrano e deve avere l'ultima parola su Brexit. La Corte Suprema ieri ha pronunciato la sua sentenza: i deputati di Westminster devono essere consultati sui tempi e modi dell'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea. Il giudice David Neuberger, presidente della