Ultime notizie

hobbes

  • 14 luglio 2019
    Caccia al cervo o alla lepre? Saper cooperare è un bene prezioso

    Commenti

    Caccia al cervo o alla lepre? Saper cooperare è un bene prezioso

    Le comunità, le società, le nazioni fioriscono o declinano in relazione alla loro capacità di attivare meccanismi di cooperazione e fiducia. Saper cooperare significa essere in grado di ottenere risultati complessivamente migliori di quelli che si potrebbero ottenere individualmente ed essere nelle

  • 12 maggio 2019
    Istinto invece di ragione, il ribaltamento dello stato di diritto

    Commenti e Idee

    Istinto invece di ragione, il ribaltamento dello stato di diritto

    “Gli uomini hanno fatto milioni di leggi per punire i delitti, e non ne hanno stabilita pur una per premiare le virtù”. Così scrive, nel 1765, Giacinto Dragonetti, nella sua operetta “Delle virtù e dei premi”. Di enorme successo e tradotta in molte lingue, oggi è purtroppo quasi del tutto

  • 27 febbraio 2019
    Che fatica fare oggi lo scienziato

    Cultura

    Che fatica fare oggi lo scienziato

    Negli anni Trenta, mentre infuriavano in Europa i totalitarismi, cioè mentre Hitler, Mussolini e Stalin anelavano la guerra e piegavano ricerca e innovazione a fini bellici o ideologici, alcuni scienziati e intellettuali discutevano del ruolo sociale della scienza e degli effetti che fascismo,

  • 18 maggio 2018
    La tragedia siriana e le lezioni dal conflitto che non ci fu

    Commenti e Idee

    La tragedia siriana e le lezioni dal conflitto che non ci fu

    La filosofia della guerra atomica è il titolo di un libro di Herman Kahn, il “Clausewitz dell’era atomica”, pubblicato in Italia nel 1966. Nel libro, Kahn propone e argomenta la dottrina dell’attacco preventivo, secondo cui l’unico comportamento razionale davanti alla minaccia nucleare dell’Unione

  • 02 novembre 2017
    Un aiuto professionale in cucina

    Casa

    Un aiuto professionale in cucina

    Dimentichiamo l’assordante e surriscaldato “frullino” e tutti quei piccoli elettrodomestici che funzionano – o funzionavano, stanno pian piano scomparendo– con pochi watt e di conseguenza una potenza insufficiente a trattare bene gli alimenti. A farlo cioè senza sfibrarli, senza scaldare troppo i