Ultime notizie

hikvision

  • 21 gennaio 2020
    Dagli infrarossi all’impronta venosa: case-fortino contro i furti

    Casa

    Dagli infrarossi all’impronta venosa: case-fortino contro i furti

    Per le case di lusso: impronte venose, Intelligenza Artificiale, app, telecamere inviolabili e l’ascensore per l’auto. Il mercato della security cresce del 10% l’anno: tutti i sistemi – innovativi e costosi –per evitare le effrazioni

  • 09 ottobre 2019
    Dazi, ripartono i negoziati Usa-Cina. Tutti i fronti aperti tra le due superpotenze

    Mondo

    Dazi, ripartono i negoziati Usa-Cina. Tutti i fronti aperti tra le due superpotenze

    Le politiche protezionistiche di Trump non hanno fatto l'America grande ancora ma hanno penalizzato l’economia americana con la produzione manifatturiera in calo. La Cina tende la mano per un’intesa al ribasso, per fare la pace non su tutto. Probabilmente avverrà nel round negoziale numero 13 che comincia giovedì nella capitale americana

  • 08 agosto 2019
    Huawei, nuovo divieto Usa: proibiti gli acquisti alle agenzie federali

    Mondo

    Huawei, nuovo divieto Usa: proibiti gli acquisti alle agenzie federali

    Il provvedimento riguarda cinque società cinesi: oltre a Huawei coinvolte Zte, Hytera, Dahua e Hikvision. La nuova norma entrerà in vigore a partire dal prossimo 13 agosto

  • 06 giugno 2019
    Sorveglianza globale fuori controllo. Tutti i rischi del riconoscimento facciale

    Tecnologia

    Sorveglianza globale fuori controllo. Tutti i rischi del riconoscimento facciale

    La sorveglianza globale è fuori controllo. Le ultime notizie descrivono ormai una situazione che sembra sfuggita di mano sicuramente sotto il profilo delle regole. La città di San Francisco ha vietato l’uso delle tecnologie di riconoscimento facciale da parte delle agenzie governative, comprese le

  • 22 maggio 2019
    Hikvision rischia di diventare un nuovo caso Huawei

    Tecnologie

    Hikvision rischia di diventare un nuovo caso Huawei

    Le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina sembrano destinate ad aumentare. Dopo avere alzato al 25% dal 10% i dazi su 200 miliardi di dollari di importazioni cinesi, dopo avere minacciato di tassare altri 300 miliardi di beni Made in China e dopo avere deciso di colpire Huawei,

  • 15 aprile 2018
    Cina, quando la sorveglianza è globale: sotto controllo 1,3 miliardi di persone

    Tecnologie

    Cina, quando la sorveglianza è globale: sotto controllo 1,3 miliardi di persone

    SenseTime è diventata nelle ultime 24 ore la startup più ambiziosa nel campo dell’intelligenza artificiale. Grazie a un investimento di 600 milioni di dollari da parte di una cordata di investitori cinesi con in testa il colosso dell’e-commerce Alibaba vale più di tre miliardi. L’ambizione di

  • 10 aprile 2018
    SenseTime, la Cina batte tutti nell’intelligenza artificiale

    Tecnologie

    SenseTime, la Cina batte tutti nell’intelligenza artificiale

    Il suo nome è SenseTime e da qualche giorno è la piattaforma di Intelligenza artificiale (Ia) più ricca del mondo. La società creata nel 2014 dal cinese Xiolan Xu, ha ideato una tecnologia per il riconoscimento facciale che è piaciuta così tanto da convincere Alibaba e altri investitori – tra cui