Ultime notizie

hara kiri

  • 17 novembre 2016
    Paris Photo: la qualità paga

    Arteconomy

    Paris Photo: la qualità paga

    È il 20° compleanno di Paris Photo, la fiera più importante dedicata alla fotografia d'autore, e Florence Bourgeois e Christoph Wiesner, rispettivamente direttrice e curatore, hanno messo insieme un'edizione degna dell'anniversario firmando la loro prima vera presentazione, dopo la chiusura in

  • 25 luglio 2015
    The Hara-kiri of an Italy That Does Not Want to Grow

    English Version

    The Hara-kiri of an Italy That Does Not Want to Grow

    After weeks of alarmingly looking to the possible contagion that could derive from the outside, from Greece, yesterday recalled us to the harsh reality of a country that needs to primarily protect itself from itself—from its capacity to hurt itself, to destroy with its own hands its opportunities

  • 24 febbraio 2015
    Il ritorno di Charlie Hebdo è un cagnetto che rincorre la normalità

    Mondo

    Il ritorno di Charlie Hebdo è un cagnetto che rincorre la normalità

    Charlie Hebdo torna in edicola e vorrebbe tornare alla normalità, a guardare la copertina anticipata da Libération, il giornale di sinistra che ha fatto da tutore ed ospite in questo mese senza fissa redazione come negli anni passati quando il giornale parigino guidato dal defunto Charb, uno degli

  • 16 gennaio 2015
    La Francia si interroga sui limiti delle libertà
  • 08 gennaio 2015
    Le vittime di Charlie Hebdo/ Philippe Honoré, detto Honoré

    Notizie

    Le vittime di Charlie Hebdo/ Philippe Honoré, detto Honoré

    Philippe Honoré, 73 anni, era forse il meno conosciuto tra i vignettisti uccisi nella strage. Forse perché era principalmente un grande illustratore, meno legato alla parola dei suoi colleghi. Si firmava semplicemente Honoré, era nato il 25 novembre del 1941 a Vichy ed era autodidatta. Aveva

  • 01 ottobre 2010
    Troubling Interventions

    Economia

    Troubling Interventions

    PRINCETON – The most noteworthy commemoration of the second anniversary of Lehman Brothers’ collapse on September 15, 2008, was Japan’s unilateral currency