Ultime notizie

hans hofmann

  • 19 settembre 2016
    New York, da Christie's l'arte del dopoguerra non ferma la sua corsa

    Arteconomy

    New York, da Christie's l'arte del dopoguerra non ferma la sua corsa

    L'asta serale d'arte del dopoguerra e contemporanea organizzata da Christie's a New York il 13 maggio ha riportato il quarto ricavo di sempre con 658,5 milioni di dollari, verso la stima alta pre-asta (dopo l'aggiunta delle commissioni), grazie a 72 lotti venduti su 82 offerti, pari all'88% per

  • 05 giugno 2016
    Due collezioni Guggenheim

    Cultura

    Due collezioni Guggenheim

    Non è ozioso interrogarsi su quali (altre) strade avrebbe potuto imboccare la grande arte del XX secolo senza l’azione di due collezionisti come Solomon R. Guggenheim e la nipote Peggy. Kandinsky sarebbe diventato l’idolo planetario che è, se Solomon non ne avesse acquisito decine di opere per i

  • 22 settembre 2013
    Jackson in mezzo agli irascibili

    Cultura

    Jackson in mezzo agli irascibili

    Li hanno chiamati con molti nomi, Espressionisti astratti, Action Painters, artisti della Scuola di New York: nessuno, in realtà, capace di includere tutte le

  • 13 novembre 2012
    Prezzi alle stelle per i Maestri del dopo-guerra

    Arteconomy

    Prezzi alle stelle per i Maestri del dopo-guerra

    L'asta d'arte contemporanea tenuta da Sotheby's la sera del 13 novembre ha portato il più alto ricavo di sempre per la casa d'aste: 375,2 milioni di dollari, mezzo milione oltre la stima alta pre-asta, grazie a 58 lotti venduti sui 69 offerti, pari all'84 % per lotto e ben il 95,6% per valore,

    Sotheby's: effetto stagionale sul terzo trimestre, occhi puntati sulle prossime aste

    Arteconomy

    Sotheby's: effetto stagionale sul terzo trimestre, occhi puntati sulle prossime aste

    Sotheby's ha recentemente presentato i risultati del terzo trimestre 2012 che, per effetto della stagionalità, hanno registrato una perdita operativa per 37,9 milioni di dollari e un deficit finale per 32,6 milioni in leggero peggioramento rispetto al 2011 per effetto di un maggior onere fiscale

  • 04 luglio 2009
    Judd e Ryman i più quotati, per gli altri artisti ancora ampi margini di crescita

    Arteconomy

    Judd e Ryman i più quotati, per gli altri artisti ancora ampi margini di crescita

    Nella tabella sono analizzate alcune opere degli artisti della Minimal Art, la maggior parte americani e un italiano, presenti nella 40ª edizione di ArtBasel e nelle recenti aste londinesi. Le quotazioni di Sol LeWitt sono su www.arteconomy24.ilsole24ore.com. Ogni opera presentata con una scheda

  • 09 maggio 2009
    Un lascito da 15 milioni di $

    Arteconomy

    Un lascito da 15 milioni di $

    Al Met 63 opere della collezione tra cui Kline, de Kooning e Pollock