Ultime notizie

Guido De Franceschi

  • 20 novembre 2020
    Fermi tutti

    IL

    Fermi tutti

    Perfino le mete low cost possono tornare a essere esotici luoghi letterari. Ovvero, perché leggere libridi viaggio in un'epoca in cui si viaggia pochissimo

  • 11 novembre 2020
    Genericamente, storie di identità, di genere, e di amore

    IL

    Genericamente, storie di identità, di genere, e di amore

    Poter essere o poter fingere di essere, questo è il dilemma. Soprattutto per chi vuole soltanto esprimere la propria creatività

  • 05 ottobre 2020
    Lui sa i nomi. E ora li saprete anche voi

    IL

    Lui sa i nomi. E ora li saprete anche voi

    È un vero mistero. Non conoscevate quell'autore. E di quell'altro non sapevate quasi niente. E soprattutto non avevate mai avvertito il desiderio di leggere quei dieci, venti, trenta, cento romanzi. Ma, subito dopo aver letto la “Storia del giallo italiano” di Luca Crovi, una forza misteriosa vi sta conducendo verso una libreria, stringendo febbrilmente nella mano una lunga lista di titoli. Chi è il colpevole di tutto ciò? Spoiler: non è il maggiordomo

  • 10 luglio 2020
    Rimettendo a posto i pezzi

    IL

    Rimettendo a posto i pezzi

    Eleonora, Salvatore, Lena. Sono alcuni dei protagonisti delle tredici storie vere (più una), raccontate da quindici autori in “I dimezzati. Storie vere di uomini e donne a metà”. Un reportage narrativo o un longform, per dirla come gli anglosassoni, che può accompagnarci in queste settimane in cui tutti noi ci sentiamo in qualche modo “dimezzati”

  • 04 maggio 2020
    Il libro inesauribile

    IL

    Il libro inesauribile

    Ho concluso “La mia battaglia”: sì, ho letto tutto il romanzo di Karl Ove Knausgård e ora sono convinto di essere stato in un posto splendido e spaventoso in cui non è mai stato nessun altro

  • 24 novembre 2019
    Love Boat tra le onde dell’Egeo

    Cultura

    Love Boat tra le onde dell’Egeo

    Un bel libro di Giorgio Ieranò, che i lettori di “IL” conoscono bene, ci racconta perché i Greci hanno inventato il binomio amore-mare: molte generazioni di poeti lo hanno poi logorato, ma vi sembrerà di incontrarlo per la prima volta. E, no, niente svenevolezze

  • 29 settembre 2019
    Non è da un test che si giudica un genio

    Cultura

    Non è da un test che si giudica un genio

    Prova semiseria dei quiz che valutano le competenze degli studenti, consci del rischio di contrarre il male del secolo: la convinzione di essere tuttologi perché si sa qualcosa

  • 15 agosto 2019
    Istruzioni per i nostri tempi: vedi alla voce “io”

    IL

    Istruzioni per i nostri tempi: vedi alla voce “io”

    Nelle parole che pronunciamo, e nel modo in cui le pronunciamo, risiede la nostra identità. Forse è per questo che, proprio quando tutto sembrava passare per la scrittura (post, tweet e messaggini), le nostre corde vocali ricominciano a farsi sentire (purtroppo anche su WhatsApp)

  • 31 marzo 2018
    Dopo la fine dell'età adulta, stiamo assistendo anche alla fine della vecchiaia?

    Cultura

    Dopo la fine dell'età adulta, stiamo assistendo anche alla fine della vecchiaia?

    «Le mie frequentazioni letterarie ed editoriali si sono sempre svolte nella città dove abito e credo che qui scriverò anche i prossimi libri». Gillo Dorfles scriveva così sulla Lettura, il 12 novembre scorso, riferendosi a Milano. Aveva 107 anni e 214 giorni e stava pensando ai suoi prossimi libri.

  • 23 dicembre 2015
    LO STATO DELLA LIBIA

    Cultura

    LO STATO DELLA LIBIA

    Infografica di Daniela Bracco, Guido de Franceschi e Daniele Raineri

  • 17 dicembre 2015
    Il rottamatore ganzo di Spagna

    Cultura

    Il rottamatore ganzo di Spagna

    Il futuro presidente del governo spagnolo si chiama Albert Rivera. “Futuro presidente” non significa necessariamente “prossimo presidente” e quindi non è detto che sarà proprio Rivera a giurare davanti a Felipe VI dopo le elezioni generali del 20 dicembre. Nessun dramma: per la presidenza c'è

  • 08 novembre 2015
    Rapporto Freedom House: Internet sempre meno libera
  • 24 ottobre 2015
    La visione della fibra

    Cultura

    La visione della fibra

    In Mulholland Drive di David Lynch, una delle frasi memorabili, che segna una cerniera tra la realtà e i risvolti onirici del film, recita: «No hay banda! Non c'è una banda! Il n'y a pas d'orchestre! È tutto, tutto registrato. No hay banda! Eppure, noi sentiamo una banda…». Se con “banda” non si

  • 22 ottobre 2015
    Stroncatura preventiva di questo numero

    Cultura

    Stroncatura preventiva di questo numero

    Altre 140 pagine di fuochi d'artificio grafici e verbali per dire, in sostanza: «Non hanno il pane? Dategli la banda larga! E poi, già che ci siete, sostituiteli anche con dei robot».Ma no, sto esagerando. Perché il numero di novembre è sportivo nel doppio senso della parola. Cioè non solo nel

  • 28 settembre 2015
    La quinta internazionale

    Cultura

    La quinta internazionale

    In Inghilterra il diversamente laburista Jeremy Corbyn ha stravinto le elezioni per la leadership del partito con un programma di estrema sinistra che fa strame dell'esperienza di governo di Tony Blair e dell'eredità del New Labour. Negli Stati Uniti l'indipendente Bernie Sanders ottiene risultati

  • 08 marzo 2015
    Libertà e sottomissione: i rapporto tra Islam e il nazismo e la storia del jihad

    RadioProgramma

    Libertà e sottomissione: i rapporto tra Islam e il nazismo e la storia del jihad

    Dallo scorso mese di novembre, nello skyline di New York svetta un nuovo grattacielo, l'One World Trade Center...

  • 24 febbraio 2015
    Islamografica

    Cultura

    Islamografica

    I rapporti all'interno dell'universo musulmano (e tra l'universo musulmano e il resto del mondo) sono complicatissimi: spesso ad amicizie e ostilità ufficiali si aggiungono liaisonufficiose e legami sottotraccia di segno molto diverso. In più, il quadro delle relazioni mediorientali è affollato di

  • 28 agosto 2014
    Europa e Stati Uniti domani

    Cultura

    Europa e Stati Uniti domani

    Grazie all'accordo commerciale con Washington, l'Ue potrebbe guadagnare 119 miliardi di euro all'annoe l'Italia mezzo punto di Pil. Ecco tutti gli scenari e i

    Europa e Stati Uniti

    Cultura

    Europa e Stati Uniti

    I flussi commerciali e gli investimenti reciproci tra le due sponde dell'Atlantico hanno già dimensioni enormi. Ecco una mappa degli scambi che Bruxelles e

  • 27 agosto 2014
    L'accordo maggiore

    Cultura

    L'accordo maggiore

    Il Partenariato transatlantico sul commercio e gli investimenti (Ttip, acronimo di Transatlantic Trade and Investment Partnership) è un accordo tra Stati Uniti