Ultime notizie

Guglielmo Manetti

  • 23 giugno 2017
    I misteri del «reflation trade» (e perché le Borse rischiano)

    Finanza e Mercati

    I misteri del «reflation trade» (e perché le Borse rischiano)

    Per le Borse sono stati sette mesi e mezzo da incorniciare. Dal 7 novembre scorso, il giorno prima della sorprendente vittoria di Trump, i listini mondiali hanno ingranato la quarta un po’ dappertutto, inforcando gli occhiali rosa negli Stati Uniti (+14,3% lo S&P500), nel Vecchio Continente (+18,3%

  • 16 giugno 2017
    Cinque titoli italiani che guadagnano il 30-40% da inizio anno

    Finanza e Mercati

    Cinque titoli italiani che guadagnano il 30-40% da inizio anno

    Da inizio anno hanno messo a segno guadagni che oscillano tra il 32% e il 42%. Sono i cinque campioni di Piazza Affari, quelli che nel 2017 hanno sovraperformato di almeno il 20% il pur robusto andamento dell’indice Ftse Italy All-Shares. Sul podio abbiamo Ferrari (42%), Ubi Banca (40,1%) e

  • 20 maggio 2017
    Il boom dei Piani individuali di risparmio (Pir) mette le ali alle Pmi quotate in Borsa

    Finanza e Mercati

    Il boom dei Piani individuali di risparmio (Pir) mette le ali alle Pmi quotate in Borsa

    Quando qualche giorno fa il Ministero dell’Economia ha rivisto le stime sulla raccolta dei Pir nel 2017 portandole addirittura a 10 miliardi di euro, cifra impensabile quando alla fine dello scorso anno sono stati varati i Piani individuali di risparmio, pochi in realtà si sono stupiti. Dagli

  • 07 maggio 2017
    Mercati, rialzo europeo al test delle urne

    Mondo

    Mercati, rialzo europeo al test delle urne

    Gli investitori hanno pochi dubbi sull’esito delle elezioni francesi di oggi. I mercati sono posizionati su una vittoria del candidato di centro-sinistra, l’europeista Emmanuel Macron. Gli ultimi sondaggi lo danno in netto vantaggio (62%) nei confronti di Marine Le Pen, la candidata di destra

  • 31 marzo 2017
    Perché con Trump la Borsa italiana è la migliore del mondo

    Mondo

    Perché con Trump la Borsa italiana è la migliore del mondo

    La Cenerentola a volte diventa Principessa. Dal 4 novembre scorso, giorno dell’elezione del nuovo presidente degli Stati Uniti, Piazza Affari ha messo a segno la miglior performance tra le principali Borse mondiali: il Ftse-Mib di Milano con il suo 23,7% ha battuto il Dax tedesco (17,6%), il Cac 40