Ultime notizie

goleman

  • 03 dicembre 2018
    Con il business game LeadMeUp si può allenare la leadership

    Management

    Con il business game LeadMeUp si può allenare la leadership

    La formazione è una delle priorità che non devono mancare nell’agenda dei manager per il 2019? Sì, assolutamente. E ce lo confermano tutti gli studi più recenti che affrontano e analizzano il tema delle competenze. Se la trasformazione (digitale) e il cambiamento dei modelli di lavoro impongono (a

  • 25 gennaio 2017
    Il manager moderno tra punti di forza e aree di miglioramento

    Management

    Il manager moderno tra punti di forza e aree di miglioramento

    Per comprendere lo scenario attuale dobbiamo fare un passo indietro e rivedere le fasi che hanno contraddistinto l’Italia almeno a partire dal dopoguerra. Dal 1965 al 1985 il mondo economico appariva incentrato sui concetti di sviluppo etico e di attenzione alla persona. L’economia era in continua

  • 23 giugno 2016
    Sei stili di leadership: l'autoritario

    Management

    Sei stili di leadership: l'autoritario

    Concludiamo la rassegna con il classico stile di leadership di derivazione militare, forse il più diffuso della collezione. Spesso è anche il meno efficace, spiega Goleman, perché con questo modello abbondano le critiche e scarseggiano gli elogi, con il risultato di abbattere il morale e la

    Sei stili di leadership: quello che enfatizza il gruppo

    Management

    Sei stili di leadership: quello che enfatizza il gruppo

    In questo caso si cerca di aumentare l'armonia del team, evitando i conflitti e ottimizzando la relazione tra i singoli. Si tratta di un approccio che Goleman considera particolarmente azzeccato quando «si cerca di migliorare la comunicazione di un'organizzazione o di sollevarne il morale dopo una

    Sei stili di leadership: l'esigente

    Management

    Sei stili di leadership: l'esigente

    Questo è uno stile di leadership in cui il manager chiede grandi performance: «è ossessionato dal fare le cose meglio e più in fretta - spiega Goleman - e chiede lo stesso ai suoi dipendenti». Funziona bene in presenza di un manager esperto e carismatico, che si mette alla prova in prima persona

    Sei stili di leadership: il coach

    Management

    Sei stili di leadership: il coach

    Il “coaching” serve a sviluppare le potenzialità del singolo, mostrandogli “one-to-one” come migliorare le sue performance mettendole al servizio degli obiettivi aziendali. Secondo Goleman il coaching funziona bene con i lavoratori motivati, «che mostrano spirito di iniziativa e chiedono un maggior

    Sei stili di leadership: il visionario

    Management

    Sei stili di leadership: il visionario

    Lo stile “visionario” secondo Goleman entra in gioco quando un'organizzazione ha bisogno di prendere una nuova direzione: l'obiettivo è quello di costruire un “sogno condiviso” per i dipendenti. Funziona molto bene quando il leader aziendale è credibile e carismatico. Questo stile si concentra

    Sei stili di leadership: il democratico

    Management

    Sei stili di leadership: il democratico

    Questo stile di leadership coinvolge le conoscenze e le competenze dei singoli, con l'obiettivo di creare impegno e consenso. Funziona bene quando la direzione che deve prendere l'organizzazione è poco chiara ma lo staff è esperto e affiatato. Attenzione però: come ricorda Goleman, lo stile

  • 24 gennaio 2016
    Scotto di Luzio: la buona scuola dovrebbe fornire agli studenti gli strumenti culturali per utilizzare le tecnologie in modo consapevole

    RadioProgramma

    Scotto di Luzio: la buona scuola dovrebbe fornire agli studenti gli strumenti culturali per utilizzare le tecnologie in modo consapevole

    Una delle questioni più dibattute degli ultimi anni è quella che riguarda l'introduzione delle nuove tecnologie nelle scuole...

  • 05 luglio 2015
    Emanuele Felice: solo riconoscendo gli errori del passato si può sperare in un futuro migliore

    RadioProgramma

    Emanuele Felice: solo riconoscendo gli errori del passato si può sperare in un futuro migliore

    L'Italia in epoca romana era l'economia più ricca. Il primo declino si verificò quando venne spostato ad est il centro dell'impero...